pennetta
Altri sport

Chi è la Kvitova, avversaria della Pennetta verso le semifinali Us Open

Ha una classifica Wta migliore, non ha ancora perso un set eppure la brindisina ce la può fare. Ecco perché...

Sulla carta c'è una favorita chiara ed è Petra Kvitova, avversaria della nostra Flavia Pennetta nel quarto di finale degli Us Open 2015 che per la brindisina rappresenterebbe un record nei tornei dello Slam dopo la semifinale già raggiunta sempre negli Stati Uniti nel 2013. Avversario durissimo la Kvitova e che sta giocando un ottimo torneo: non ha ancora perso nemmeno un set nei primi quattro turni ed è andata in crescendo contro Siegemund, Gibbs, Schmiedlova e Konta. Più faticoso il cammino delle Pennetta, costretta al terzo set contro Gajdosova e Cetkovska.

Mancina, forte tecnicamente, attaccante nata nel senso che le sue partite sono piene di punti costruiti da sola, la Kvitova è la numero 4 del ranking Wta (contro la 26° posizione della Pennetta) e nella sua carriera è stata anche la numero 2. Ha dato il meglio di sè sull'erba di Wimbledon dove ha conquistato il titolo nel 2011 e si è ripetuta nel 2014, ma agli Us Open non è mai stata di casa e i quarti di finale raggiunti in questa edizione rappresentano già la miglior performance di sempre.

Flavia Pennetta è più regolare di lei: meno errori forzati sin qui nelle parite disputate nel torneo (58 contro 75), ma anche meno colpi vincenti. In carriera le due tenniste si sono sfidate già 6 volte con un bilancio in perfetta parità: 3-3. L'ultima partita è stata nel 2012 negli ottavi di finale del torneo Olimpico a Londra e ha vinto la Kvitova senza problemi in due set: 6-3 6-0. Si giocava, però, sull'erba dove la Pennetta fatica. Più interessante il confronto sulla superficie dura e il bilancio dice 2 successi Kvitova (Pechino 2010 e Australian Open 2011) contro uno della brindisina (Indian Wells 2010).

© Riproduzione Riservata

Commenti