Basket serie A: Siena e Sassari riagganciano Brindisi

Sconfitti dalla Virtus Bologna di coach Luca Bechi, i pugliesi non sono più da soli in testa alla classifica. Hackett mvp della 9a giornata

Dopo quelli contro Sassari e Milano, altro successo interno di prestigio per la Granarolo Bologna di coach Luca Bechi. – Credits: Alessio Brandolini / dailybasket.it.

Paolo Corio

-

Big-match: Granarolo Bologna-Enel Brindisi 84-79. Sempre più leader della rinnovata Virtus, Matt Walsh trascina con 26 punti e 9 rimbalzi la squadra di coach Luca Bechi al successo sulla capolista Enel Brindisi. Partita combattuta, in cui alla fine prevalgono il mix di difese messo a punto dall'allenatore della Granarolo e la prova balistica finale del già citato Walsh, di un positivo Casper Ware (13 punti) e di un ritrovato Brock Motum (20): sono infatti loro le tre triple finali con cui Bologna interrompe la striscia di 6 vittorie di una Brindisi destinata comunque per talento e atletismo a rimanere protagonista di questo torneo.

Highlights. Con 25 punti a testa di Caleb Green e Drake Diener, più un Marques Green in regia da 13 punti e 10 assist (top di giornata), Sassari supera Reggio Emilia e riaggancia Brindisi in testa alla classifica insieme con una Siena che ha in Hackett ancora una volta l'uomo in più (vedi alla voce Mvp), oltre che un Othello Hunter a 32 carati, intesi come 16 punti + 16 rimbalzi. Facile Milano sulla Montegranaro di Charlie Recalcati, premiato proprio poche ore con l'Ambrogino d'oro dalla città in cui è nato, mentre Roma risale in classifica con il terzo successo consecutivo così come Pistoia, che supera Varese. Costa infine la panchina a coach Luigi Gresta la sconfitta interna contro Venezia: Cesare Pancotto è in pole-position per la successione.

Mvp. Il suo futuro è certamente nell'Nba, tantissimi lo danno altrove anche prima della fine della stagione, ma finché rimane dalle nostre parti Daniel Hackett è ben deciso a farsi notare con la maglia della Montepaschi: 26 punti, 8 rimbalzi e 4 assist per 37 di valutazione sono il tabellino che lo elegge il migliore della nona giornata.

Italians. 20 punti e 7 rimbalzi per Nicolò Melli, migliore in campo per l'EA7 Milano. Decisivo anche Marco Cusin (10 punti, 9 rimbalzi): è infatti suo il canestro (studiato alla lavagnetta su rimessa) con cui Cantù supera all'ultimo secondo una validissima Caserta. Tra gli sconfitti: 17 punti per Achille Polonara (Varese) e 14 di Daniele Cavaliero (Avellino).

I risultati della 9a giornata: Vanoli Cremona-Umana Venezia 64-77, Banco di Sardegna Sassari-Grissin Bon Reggio Emilia 92-85, Acqua Vitasnella Cantù-Pasta Reggio Caserta 84-82, Sidigas Avellino-Montepaschi Siena 75-85, Giorgio Tesi Group Pistoia-Cimberio Varese 89-76, EA7 Milano-Sutor Montegranaro 101-85, Victoria Libertas Pesaro-Acea Roma 77-82, Granarolo Bologna-Enel Brindisi 84-79.

La classifica: Siena, Sassari, Brindisi 14; Bologna, Cantù, Roma 12; Milano 10; Varese, Venezia, Avellino, Reggio Emilia 8; Caserta, Pistoia, Montegranaro 6; Cremona 4; Pesaro 2.

Si ringrazia per le immagini il sito dailybasket.it .

© Riproduzione Riservata

Commenti