Altri sport

Sci, casa e famiglia: la ricetta della felicità!

Max Blardone fa il bilancio di un gennaio emozionante. A partire dalla nascita di Ginevra

blardone_figlia

Max Blardone

-

Il mio 2016 si è aperto proprio nel migliore dei modi! Il 7 Gennaio è nata Ginevra, la mia secondogenita. Un momento magico, una forte emozione e la dimostrazione che l'amore ha "il grande potere di moltiplicarsi".

Sono felice di essere stato al fianco di mia moglie anche per l'arrivo della nostra piccola principessa e confesso che l'essere già papà dello splendido Alessandro mi ha fatto assaporare ogni istante con ancor più consapevolezza e profondità. Condividere il momento "tra uomini" e quindi con il fratellino ha reso tutto più speciale, ma ancora una volta ho potuto constatare la straordinaria forza delle donne: ringrazio Simona per il grande regalo donato alla nostra famiglia.

Insomma, le ultime settimane sono state ricche di emozioni, ma anche molto intense in quanto a preparazione in vista delle gare. Gli allenamenti subito dopo Capodanno sono stati proficui, poi giusto il tempo di rientrare a casa per assistere alla nascita di Ginevra e subito di corsa ad Adelboden, dove domenica 9 gennaio avrebbe dovuto svolgersi il Gigante di Coppa del Mondo. Già, "avrebbe dovuto" perché è stato un vero peccato non poter gareggiare ancora una volta sulla mitica Kuonigsbergli, un pendio che negli anni mi ha regalato grandi soddisfazioni. Per condizioni meteo avverse, la gara è stata annullata e subito dopo la ricognizione è arrivata la decisione di rinviarla: sarà recuperata in Austria, a Hinterstoder, il 26 Febbraio prossimo.

Tornato quindi a casa, ne ho approfittato per trascorrere qualche giorno con la mia nuova famiglia a quattro, tante coccole ai miei piccoli e prime lezioni di sci con Alessandro: ci siamo divertiti, e guardarlo muovere i suoi primi passi sulla neve mi ha fatto tornare alla mente i ricordi di quando alla sua età ero io ad approcciare questo sport!

Ora, mentre vi scrivo, sono già tornato operativo e di nuovo in allenamento sulle nevi austriache proprio di Hinterstoder, per preparare il Gigante di domenica a Garmisch Partenkirchen, in Germania. Mi sento bene, mi sono allenato molto e nonostante sia passato più di un mese dall'ultima gara sono carico e motivato a far bene. Non perdete dunque l'appuntamento questa domenica 31 gennaio, seguitemi come sempre su Rai Sport 1 e su Eurosport in diretta dalle 10:30 per la prima manche e alle 13:30 per la seconda.

© Riproduzione Riservata

Commenti