Vinili: ecco i 10 negozi di dischi più storici del mondo

Tirate fuori il vostro giradischi per ascoltare un 45 giri acquistato in Islanda, a San Francisco o a Carugate

Silvia Malnati

-
 

È ora di rispolverare il grammofono seppellito in cantina. In un momento in cui pare difficile immaginare musica che non sia “digitale”, sembrerà strano sapere che da qualche tempo acquistare vinili è tornato di moda. I dischi, da sempre oggetti di grande fascino collezionati dagli appassionati, sono diventati ora anche accessori indispensabili per i nuovi dandy in sella a biciclette a scatto fisso.
Finalmente, dopo anni difficili di battaglie con la musica scaricabile da internet e la morte (o quasi) dei lettori cd, gli storici negozi di 33 e 45 giri sparsi attorno al mondo possono tirare un respiro di sollievo: chi se lo sarebbe mai aspettato?
Ecco l’elenco dei dieci punti vendita dove fare un giro (spendendoci ore) per trovare dal vinile del proprio gruppo preferito, a quello di una band tibetana sconosciuta che suona strumenti improbabili.

© Riproduzione Riservata

Commenti