Società

Estate: tempo di tormentoni (dagli anni '70 ad oggi)

A ogni stagione il suo "tormento": brani orecchiabili che fanno ballare e cantare generazioni. Da Patty Pravo ai Righeira, da Gioca jouer di Cecchetto all'ultimo brano che sta spopolando sul web di Dj Carletto

Il tormentone di Edoardo Bennato e Gianna Nannini, su musica di Giorgio Moroder, Un'estate italiana accompagnò le notti magiche dei Mondiali di calcio nell'estate del 1990. E tutti ancora la canticchiano immaginando gli occhi spiritati di Schillaci, la mascotte col pallone in testa, le lacrime per il ko nella semifinale contro Maradona e purtroppo la vittoria della Germania. 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti