Gettyimages
Società

Tiziano Ferro: "Sogno di diventare padre"

Il cantante, ospite a Verissimo, ammette il desiderio di avere accanto dei figli suoi

"Mi piacerebbe moltissimo diventare papà. Sogno spesso di avere un figlio, anzi, più spesso una figlia". Non teme la forza dei propri sentimenti Tiziano Ferro che ha abituato il suo pubblico alla potenza delle parole e alla consapevolezza di un personale percorso, passato anche tramite il noto coming out, che lo ha trasformato da semplice idolo pop a personaggio convincente e carismatico. Per questo le sue dichiarazioni su vita privata, sentimenti e desideri per il futuro fatte nel salotto di Silvia Toffanin non stupiscono. A 35 anni Tiziano non è più un ragazzino e nel suo futuro, il giovane uomo, vede, oltre al lavoro, anche una famiglia. "Penso spesso all'amore - ammette Ferro parlando di se stesso - Mi trovo a immaginarmi questo figlio o figlia negli atti pratici della vita di tutti i giorni, accanto a me in un bar mentre bevo un caffè, a passeggio o mentre interagisce con i miei cari".


Certo, il suo essere omosessuale potrebbe rendere più difficile la realizzazione del sogno di diventare padre e Tiziano ne è consapevole anche se, spiega: "Quello che ho scelto di fare è di essere libero, guardandomi dentro e facendo un percorso. Ho capito che era più facile fare quel percorso e non un altro. Se questo può essere di aiuto per gli altri ne sono felice, ma da qui a considerarmi un esempio, non so".

A prescindere dalle sue scelte personali a preoccupare di più l'artista non sarebbe tanto l'idea di avere un figlio con un padre gay, quanto piuttosto la responsabilità di quel bambino di essere per sempre "figlio di" un personaggio celebre con le aspettative che questo comporta, tanto più se questo bimbo dovesse scegliere di seguire le orme del padre. "All'inizio avrei paura - spiega l'artista - gli direi che è una strada complicata. Vedrei in lui la difficoltà di essere mio figlio. Sempre a dover dimostrare di essere all'altezza. Detto questo, però, spero di avere, invece, la lucidità di vivere la sua scelta come qualcosa di bello e di essere di supporto".

Ti potrebbe piacere anche

I più letti