Sexting, le 5 regole d’oro
Thinkstock
Sexting, le 5 regole d’oro
Società

Sexting, le 5 regole d’oro

Le dritte per flirtare attraverso l'arte del messaggino

Quando avrete fatto vostre le regole fondamentali del sexting, nessun partner potrà resistervi. Che stiate cercando ravvivare il fuoco di una vecchia passione, o di conquistare l’oggetto di una scuffia colossale, il cellulare diventerà il vostro infallibile cavallo di Troia. Ecco le cinque regole d’oro del sexting per sedurre anche le prede più difficili da acchiappare.

Non spingere troppo
Lo sappiamo cosa vorresti davvero dal tuo oggetto del desiderio. Ma per ottenerlo bisogna faticare e, soprattutto, imparare l’arte dell’attesa. Non servirà a molto quindi scrivere messaggi piccanti come un jalapeño: potresti essere scambiato per l’ennesimo maniaco e beccarti un’altra porta in faccia.

Falla breve
Per conquistare il tuo amore, non serve stordirlo di parole, ma azzeccare quelle giuste. I messaggi si prestano bene a questo scopo, cerca quindi di essere coinciso ed efficace. E non dimenticare che con sms più brevi il flirt sarà anche più economico.

Carpe diem
È fondamentale che tu scriva il messaggio al momento giusto. Evita gli orari di scuola o lavoro perché rischieresti di ricevere una risposta seccata e sbrigativa: scegli invece di darti al sexting nelle fasce orarie serali, quando la tensione quotidiana si sarà sicuramente allentata e la fantasia galoppa. Evita comunque gli orari tra le 2 e le 7 di mattina: se non risponde non è perché non ti ama, sta solo dormendo il sonno dei giusti.

Sfodera lo humor
Assicurati che il tuo humour sia del gusto della tua preda. Non fare battute sulla sua altezza o sul girovita – generalmente in questi casi non si fa centro. Piuttosto prenditi in giro: così non la/lo urterai. E anzi, vedrai che apprezzerà la tua autoironia (che molti per altro trovano irresistibilmente sexy.

Non solo sms: ora si fa sul serio
Il sexting è divertente, ma non può durare all’infinito. Non cadere nella dipendenza da messaggini solo perché ti sei abituato a interagire così, altrimenti il tuo rimarrà probabilmente un amore immaginario. E nel caso vi siate conosciuti online, evita di descriverti come Clive Owen o Scarlett Johansson, se non ci somigli realmente. Prima o poi vi dovrete incontrare: i baci si danno sulle labbra, non sul display.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti