Sex & Love

Sesso, anche i condom sono "vegani"

La Peta promuove uno spot sui preservativi "cruelty free"

Condom on a washing line

Eleonora Lorusso

-

Italians do it better, recitava uno slogan di qualche tempo fa. Ma in anni in cui i vegani sono sempre più numerosi, ecco che anche in tema di sesso arriva una nuova versione: Last longer. Go vegan. Il concetto è chiaro: i vegani "durano" di più. Ma soprattutto sono vegani anche quando si trovano sotto le lenzuola. Dal momento che essere vegani è uno stile di vita, anche l'Eros non poteva sfuggire al "bando" dello sfruttamento degli animali. Per questo la Peta (People for Ethical Treatment of Animal), l'associazione che da anni si batte per un trattamento rispettoso degli animali, ha lanciato una campagna per promuovere dei condom vegani.

Una premessa: in occasione del Superbowl, ovvero l'evento sportivo mediaticamente più importante negli Stati Uniti, la Peta ha lanciato uno spot che invita a ridurre il consumo di carne - se non a bandirlo - per migliorare le proprie condizioni di salute, diminuendo l'incidenza di problemi cardiovascolari e, dunque, migliorando anche le proprie performance sessuali.

Nello stesso tempo ha presentato anche un profilattico cruelty free, ovvero senza la presenza di ingredienti di origine animale. Si tratta, infatti, di condom che non contengono caseina né lattosio, che appunto sono realizzate tramite la lavorazione di prodotti animali e che invece sono tradizionalmente utilizzati per la realizzazione del lattice. Per i vegani, poi, esistono anche modelli "aromatizzati" per il sesso orale.

Come si ricorda sul sito della Peta, sono assolutamente sicuri e si possono trovare in alcuni store, oppure sono ordinabili online. Per chi ama i sex toys, ecco poi una gamma di oggetti a base di legno e altre materie di origine vegetale. L'unico prodotto che rimane non vegan è il contraccettivo orale: l'obiettivo, però, è quello di arrivare giorno alla produzione di pillole di origine completamente vegetale.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Pamela Anderson ora difende le galline

La ex bagnina di Baywatch si è prestata come testimonial per una nuova campagna animalista: questa volta a favore di galline e polli

L'invasione dei nazivegani

Cracco e Cruciani "vittime" dei nazivegani. Se si fa strada l'antispecismo (nessuna differenza tra gli esseri umani e le altre specie), per la nostra specie sarà un macello

AAA "collaudatore" di condom cercasi

L'ideatore di un nuovo modello di preservativo cerca uomini che lo "testino" (oltre che finanziatori)

No shame, dalla Svizzera i condom a domicilio

L'innovativa startup è stata ideata da un gruppo di liceali di Frigurgo

Commenti