Sex & Love

Sesso, agli italiani piace farlo in macchina

Tra tutti i Paesi europei l'Italia è quello con la più alta percentuale di rapporti sessuali consumati in auto

Sesso in auto

Barbara Massaro

-

C'è chi in macchina ascolta musica, chi parla da solo, chi pensa e chi fa le smorfie. Ci sono coloro che tra un semaforo e l'altro si pettinano o si sistemano il rossetto e c'è chi ne approfitta per farsi venire idee di lavoro o per risolvere problemi lasciati lì da tempo; ma c'è anche chi, in macchina, fa tanto sesso. Sono i dati emersi da una ricerca commissionata da Citroen sulle abitudini di sette Paesi europei (Germania, Spagna, Francia, Italia, Polonia, Portogallo e Regno Unito) in fatto di guida.

A quanto pare gli tialiani sono coloro che nel corso della propria esistenza passano più tempo in macchina, 5 anni e 7 mesi (di cui 3 anni e 6 mesi al posto di guida e oltre 2 anni da passeggeri), contro una media europea di 4 anni e un mese.

L'attività in auto che va per la maggiore in Italia è quella di ascoltare musica (in media 5.762 volte) abbinata spesso al canto. Ma quello che sorprende è la passione tutta italiana per il sesso tra le cinque porte. Che sia un rapporto fugace ed occasionale o la volontà di rompere la routine con il partner di sempre la percentuale di coloro che consumano rapporti sessuali in macchina è il doppio rispetto al resto dell'Europa.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Far sesso con gli alieni per generare una nuova razza ibrida

E' il progetto della comunità USA Hybrid Children che cerca aspiranti madri che vogliano portare in grembo questi figli delle stelle

Commenti