San Valentino: Paese che vai, usanza che trovi

Dalle prove di coraggio ai cioccolatini, dai bigliettini rosa agli atti di forza ecco come si trascorre la festa degli innamorati in giro per il mondo -  Il colpo di fulmine è maschio   - 5 idee per l'uomo perfetto   - 6 cose fondamentali    - La lingerie che seduce   - La cena più costosa   - Lo scherzo (romantico)   - Cosa vogliono gli uomini   - I cliché da evitare

Barbara Pepi

-
 

Se in Italia la cenetta al ristorante col dogmatico mazzo di fiori è quasi un must per chi non vuole farsi lasciare entro il 15 febbraio, il giro per il mondo le maniere per festeggiare San Valentino sono le più diversificate possibili. In Africa, ad esempio, domina l'atto di coraggio, in Giappone è lei a dover fare il regalo a lui; mentre in Cina le donne devono dimostrare le proprie abilità domestiche all'amato (in vista di un possibile matrimonio). Per gli americani San Valentino è la festa di tutta la famiglia mentre in Finlandia è il giorno degli amici. I più originali, però, sono i brasiliani che in questo periodo sono troppo presi dal carnevale e allora San Valentino lo rimandano... Al 12 agosto, vigilia della festa del matrimonio

© Riproduzione Riservata

Commenti