Barbara Massaro

-

Si chiama Kylie Sinner, ha 20 anni, e nella vita fa la pornostar. Peccato, però, che la ragazza sia vergine. Quello che appare come un ossimoro ontologico in realtà è la pura verità.

La giovane, che si è affacciata al mondo dell'hard solo da qualche mese, sin da ragazzina ha scoperto di essere di vaginismo, una sindrome psicosomatica che inibisce i rapporti "tradizionali".

Dopo essersi rivolta a diversi professionisti e aver iniziato una terapia lunga e dolorosa Kylie ha fatto di necessità virtù specializzandosi in tutto ciò che non è sesso tradizionale.

Questa sua peculiarità è andata a nozze con il voyerismo degli amanti del genere che, in pochi mesi, a colpi di clic, hanno trasformato le performance della Sinner in cult del mondo dell'hard.

"Sono vergine, sì - ha spiegato Kylie mostrandosi, inviolata, davanti alla telecamera - Ho un disturbo chiamato vaginismo e sto cercando di curarlo dal ginecologo. Una parte di me ha tanta voglia di farlo, anche davanti alla macchina da presa. Ma c'è un'altra parte di me che invece dice: 'Accidenti, ho aspettato così a lungo, forse tutto accade per una ragione: aspettare il mio Principe Azzurro'".

E' la prima volta che si sente di una "Bocca di rose" che aspetta il suo cavaliere per fuggire sul cavallo bianco, ma Kylie ha le idee chiare come spiega, ammiccante, in tanti video che si trovano in Rete: "Sapevo da tempo che non avrei potuto avere normali rapporti sessuali - dice la ragazza, affranta - E la mia condizione è andata peggiorando.E l'ansia, via via, si accumula. Alla fine ho proprio rinunciato all'idea. Mi son però detta: 'Non ho intenzione di non fare sesso' e così mi sono organizzata".

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Miley Cyrus: da principessa a pornostar

THE PURPLE ROOM -

Peggy Orenstein ce l’aveva detto: le principesse sono pericolose. Ma noi, all’epoca dell’uscita del suo libro “Cinderella ate my daughter” (Cenerentola si è mangiata mia figlia), avevamo pensato all’ennesima esagerazione. La reazione …

Mia Khalifa, la pornostar libanese che fa infuriare l'Islam

Ha 21 anni, vive a Miami e non fa nulla per non dare scandalo

Il "Pilota birichino" permette alla pornostar di guidare l'aereo

E' successo su un volo della Kuwait Airways quando il comandante ha invitato la playmate in cabina

E' Jenna Jameson la pornostar più pagata al mondo

La bionda quarantenne vanta un patrimonio di 30 milioni di dollari

Commenti