San Valentino, come si festeggia nel mondo (da single)
Thinkstock.it
San Valentino, come si festeggia nel mondo (da single)
Società

San Valentino, come si festeggia nel mondo (da single)

Dalla Malesia alla Scozia, ecco 5 tradizioni popolari per la festa degli innamorati. Anche (e soprattutto) se si è single

Non è detto che San Valentino sia la feste solo di coloro che hanno già un partner Thinkstock.it

San Valentino, la festa degli Innamorati: la si festeggia in ogni angolo del mondo (o quasi), ma non sempre con rose rosse, cenette romantiche e cioccolatini. Al contrario, esistono tradizioni locali alquanto originali, come conferma YourTango, che ne ha elencate alcune. Si tratta soprattutto di modi molto "alternativi" di celebrare la festa degli innamorati, per chi in coppia non lo è ancora

1) Malesia

La tradizione in Malesia Thinkstock.it

In Malesia, il 7° giorno del 7° mese del calendario lunare, le donne sono solite scrivere il loro numero di telefono su un'arancia, per poi gettarla nel fiume più vicino, nella speranza che la prenda l'uomo dei loro sogni. Spesso i fruttivendoli collezionano queste arance, che sono considerate dei portafortuna, e le rivendono (con tanto di numeri di telefono)

2) Brasile

La spiaggia di Copacabana, a Rio de Janeiro, in Brasile Thinkstock.it

Per i brasiliani il Dia dos Namorados (il Giorno degli Innamorati) è il 12 giugno. Alla vigilia delle vacanze, le donne scrivono il nome dell'uomo per il quale hanno preso una "cotta" su un pezzo di carta poi piegato. Il giorno dopo devono prendere una di questi fogli chiusi da una pila e, secondo la tradizione, sposeranno l'uomo (qualunque) il cui nome leggeranno su quel foglio. O almeno ci usciranno per un appuntamento

3) Francia

Tradizione particolare quella francese, ora però abolita dalle autorità Thinkstock.it

In Francia c'era un rito tradizionale (ora vietato) che si chiamava "La lotteria dell'amore", che prevedeva che uomini e donne single entrassero in casa, guardandosi l'un l'altra. Dovevano accoppiarsi e, se all'uomo non fosse piaciuta la sua "Valentina", avrebbe potuto lasciarla a metà giornata. Una volta diventata sera, le donne lasciate potevano fare un falò tutte insieme per bruciare le foto degli uomini e "maledirli". Alla fine, il Governo francese ha però abolito questa "pratica" per il suo contenuto cruento...

4) Scozia

Festa per single a San Valentino anche in Scozia Thinkstock.it

Anche in Scozia esiste una sorta di gioco in occasione del cosiddetto V-Day, il giorno di San Valentino. Ogni single deve scrivere il proprio nome su un foglio, che poi viene gettato in due cappelli, uno con i nomi degli uomini, l'altro con quello delle donne. Ciascuno pesca un nome e le coppie devono "accoppiarsi" per quella sera

5) Sud Corea

Seul, in Sud Corea Thinkstock.it

In Sud Corea il 14esimo giorno di ogni mese è dedicato a qualcosa che abbia a che fare con l'amore. Ad esempio, a maggio c'è il Rose Day, il giorno della Rosa, a ottobre il giorno del Vino, a dicembre quello dell'abbraccio. Il 14 febbraio le donne regalano cioccolato agli uomini, mentre il 14 marzo - chiamato anche il Giorno Bianco - gli uomini devono regalare caramelle (e non cioccolato) alle donne. Coloro che non ricevono nulla né a febbraio né a marzo, il 14 aprile - detto AKA Black Day, il giorno Nero - vanno a mangiare insieme spaghetti con i fagioli neri e possono sfogarsi, lamentandosi del fatto di essere single

Ti potrebbe piacere anche

I più letti