People

Lady Diana, l'omaggio del mondo a 20 anni dalla morte

Londra, Parigi, ma anche l'Italia ricordano la scomparsa della Principessa del Galles

William e Harry ieri e oggi: l'omaggio dei figli di Diana davanti a Kensington Palace

Barbara Massaro

-

A Kensington Palace oggi piove. Due giovani uomini in giacca, scarpe sportive e camicia sbottonata passeggiano davanti alla loro casa con in mano un ombrello.

Sono i Principi William e Harry che, a 20 anni dalla morte della loro madre, rendono omaggio al tributo e all'affetto che i sudditi di Sua Maestà ancora provano nei confronti di Lady Diana.

L'affetto dei sudditi

Sin dalle prime ore del mattino, infatti, davanti alla residenza dove visse Diana e dove ora vivono William con la sua famiglia e il fratello Harry in un'altra area della magione, una piccola folla di fedelissimi ha depositato fiori e biglietti per ricordare la Principessa del popolo morta sotto il ponte dell'Alma a Parigi la notte del 31 agosto 1997.

Harry, allora, aveva 12 anni e William ne aveva 15. I due bambini orfani hanno lasciato il posto a due giovani uomini che ora hanno circa l'età della loro mamma quando morì, a 36 anni.

 

La passeggiata al white garden

Sotto a un cielo plumbeo William e Harry, questa volta in compagnia di Kate, hanno poi visitato il white garden, il giardino di fiori bianchi che si sviluppa in una zona della tenuta di Kensington Palace.

Si tratta di uno spazio dove crescono solo quei fiori bianchi tanto cari a Diana realizzato quest'anno in memoria della Principessa del Galles  in occasione dei 20 anni dalla scomparsa.

I reali hanno parlato con i giardinieri e si sono fatti scattare foto concedendo selfie ai sudditi. E qui finisce il tributo ufficiale della Corona alla memoria della madre del futuro re.

Tutto il resto è frutto di iniziative private e del ricordo di quel popolo che tanto ha amato Lady D.

Il tributo di Londra e Parigi

A Londra, per esempio, diversi bus sono stati decorati da artisti di strada con il volto di Lady Diana.

A Parigi una folla di simpatizzanti ha reso omaggio a Diana presso il monumento della libertà costruito in memoria di Lady Spencer all'imbocco del ponte dell'Alma dove la principessa ha trovato la morte.

A Kensington Palace una coppia di fedelissimi sudditi ha portato una torta gigante davanti a Palazzo per dividerla con gli altri presenti che sin dalle prime ore sono arrivati a deporre una rosa o un pensiero per Diana.

Da Harrods, dove Diana aveva acquistato il suo abito blu di fidanzamento, ancora oggi si può firmare un libro di condoglianze e c'è uno spazio di statue e ritratti di Diana e Dodi Fayed, figlio dell'ex proprietario del negozio, morto accanto alla principessa nell'incidente di Parigi.

Le mostre

Per tutto il 2017, inoltre, prosegue una serie di mostre e iniziative per commemorare Diana. A Buckingham Palace che come ogni estate apre al pubblico, fino al primo ottobre saranno disponibili per i visitatori una serie di memorabilia di Diana che comprende la collezione di musicassette con la registrazione degli album di Elton John, George Michael e altri suoi cantanti preferiti nell'ambito di Royal Gifts and the tribute to Diana, Princess of Wales.

A Kensington Palace, invece, Diana, Her Fashion Story è una mostra che porta alla scoperta della Diana fashion tramite i suoi vestiti e i suoi gioielli.

A Althorp House nel Northamptonshire, dimora degli Spencer, riposa il corpo Diana e anche lì, quest'anno hanno preso vita diverse iniziative. C'è la mostra Diana, Principessa del Galles dove si possono vedere le 15 foto scattate da Mario Testino nel 1997 per Vanity Fair, che si sono rivelati gli ultimi ritratti ufficiali di Diana.

E poi, nella stessa residenza si trova la mostra Walking in Her Shoes che omaggia 20 giovani che ispirati dalla generosità e dall'impegno sociale della principessa hanno vinto il Diana Award.

L'omaggio italiano

Anche l'Italia ricorda Diana con varie iniziative. Stasera va in onda su Canale 5 il documentario Diana, nostra madre, in cui a parlare saranno William e Harry che tracciano un ritratto privato della loro mamma.

E' poi dedicata a Lady D la mostra in programma nella Reggia di Venaria Reale a Torino fino al 28 gennaio.

La stilista Milena Bonaccorso, infine, dedica a Lady D la sfilata del 31 agosto a Trieste, a Villa Italia

Mette il sigillo alla girandola di eventi l'amico e confidente di Diana, Elton John che chiosa scrivendo su Instagram: "Il mondo ha perso un angelo".

Per saperne di più:

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Lady Diana: la cronaca dell'incidente di 20 anni fa

Vittima assieme al compagno Dodi di un grave incidente a Parigi, la notte del 31 agosto 1997: Lady D morirà in ospedale 4 ore dopo

La rabbia del Principe Harry per la morte di Lady Diana

"La fotografavano mentre moriva" racconta il figlio minore di Lady D in un'intervista alla BBC

Lady Diana: cosa hanno rivelato i nuovi video

E' andato in onda ieri sera su Channel 4 un documentario che avrebbe dovuto far tremare la Corona. E' successo davvero?

Lady Diana, ecco le rivelazioni choc a 20 anni dalla morte

Un documento inedito che verrà trasmesso la prossima domenica si prepara a scuotere la corona

William e Harry ricordano la telefonata troppo breve con Lady Diana

Per i 20 anni dalla morte della Principessa del Galles questa sera la tv inglese trasmetterà il documentario: "Diana, nostra madre: la sua vita, la sua eredità"

Commenti