Nell'ultima pellicola, Carol, interpreta una donna bisessuale nella New York degli anni '50, ma Cate Blanchett non è nuova a questo tipo di relazioni.

Lo ha ammesso l'attrice premio Oscar a Cannes. Nel corso di un'intervista a Variety le è stato chiesto come fosse stato vivere una relazione gay e lei ha risposto: "In un film o nella vita reale?" e poi ha confessato di aver avuto "molte" donne. Per prepararsi al ruolo Cate ha spiegato di aver letto diversi libri sull'amore saffico e di aver approfondito le sue conoscenze sulle zone erogene femminili. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Il lato bisex

Bisex, terzo sesso dell’età contemporanea? Ne parliamo sul numero 46 di Panorama, in edicola dall'1 novembre

Commenti