People

Addio a Stephen Hawking: il cordoglio dei social network

La scomparsa dell'astrofisico, per un giorno, ha alzato il livello delle interazioni sulla piazza social

Stephen Hawking, il cordoglio sui social network

Barbara Massaro

-

Vengono usate le sue stesse frasi per ricordare, anche via social network, chi è stato Stephen Hawking, l'astrofisico scomparso a Cambridge all'età di 76 anni.

Il cordoglio social

L'universo stamane si è svegliato un po' più solo e anche Twitter, Facebook e Instagram piangono la morte del genio e dell'uomo simbolo stesso di cosa di possa raggiungere con coraggio e determinazione.


 

"Avessimo tutti almeno la metà della tua voglia di vivere - scrive un utente su Twitter - Ciao genio". Malato di Sla dall'età di 21 anni Hawking non si è mai arreso all'evidenza della sua malattia e ha usato con sagacia anche il sarcasmo per affrontare una vita non facile.

"Non dovrebbero esserci confini agli sforzi umani - ricorda Twitter postando una citazione dello scienziato -  siamo tutti diversi. Per quanto possa sembrare brutta la vita c'è sempre qualcosa che uno può fare e con successo. Perché finché c'è vita, c'è speranza".

I suoi aforismi

Qualcuno via social ricorda quella volta in cui Hawking aveva detto: "Lo svantaggio della mia celebrità è che non posso andare da nessuna parte senza essere riconosciuto. Non serve a nulla indossare occhiali da sole e una parrucca. La sedia a rotelle mi tradisce".

Hawking era anche questo e oltre alla genialità della sua mente mancherà l'immensa lungimiranza della sua intelligenza.

Sempre Twitter ricorda una carrellata di citazioni da: "L'intelligenza è la capacità di adattarsi al cambiamento" a "Il più grande nemico della conoscenza non è l'ignoranza, è l'illusione della conoscenza". Altri lo ringraziano per non aver utilizzato Dio per spiegare cose che l'uomo non conosce, mentre qualcuno lo saluta con "Ora insegna agli angeli che non esistono".

"La vita sarebbe tragica se non fosse divertente" diceva spesso e del resto proprio lui che al destino non credeva, ha lasciato questa Terra il 14 marzo, giornata mondiale del pi greco e anniversario della nascita di Albert Einstein.

Per saperne di più:

  • Stephen Hawking: un governo mondiale per proteggere l'umanità
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

La teoria del tutto: Stephen Hawking, l'amore, il tempo... 5 cose da sapere

Un ineccepibile Eddie Redmayne sprigiona emozioni con un minuscolo battere di palpebra

Addio a Stephen Hawking, lo scienziato dell'Universo

Malato di Sla da quando aveva 21 anni, è stato autore di alcune delle scoperte più rilevanti dell'astrofisica moderna

Commenti