Gettyimages
Società

Un miliardo di dollari per divorziare? Troppo pochi

Quando il marito è un magnate del petrolio la consorte gioca al rialzo

Una miseria. Così Sue Ann Arnall ha definito l'assegno di mantenimento che l'ex marito, Harold Hamm, voleva darle per mettere la parola fine in calce al loro matrimonio durato 26 anni. La cifra offerta? 995 milioni di dollari.

Hamm, infatti, è un magnate del petrolio americano e il trentacinquesimo uomo più ricco del Paese. Per questo la signora Arnall quando si è vista recapitare quella che è una cifra che un comune mortale non vedrà neppure vivendo tre vite di seguito, ha declinato l'offerta alzando la posta in gioco.

Oltre al denaro, infatti, la neo-single Sue Ann desidera la sua fetta di immobili per altri svariati milioni di euro tra cui un ranch in California e una casa in Oklahoma. Bazzeccole, comuque, per Hamm che ha un patrimonio stimato di 18,7 miliardi di dollari.

Ti potrebbe piacere anche