Marion Bartoli: più brava che bella...

Definita dalla stampa (e non solo) "l'anti-Sharapova ", bruttina, sovrappeso, Marion Bartoli è comunque la nuova regina di Wimbledon. Le foto della tennista francese dentro e fuori dai campi da gioco

Rita Fenini

-
 

Conosciuta per i suoi tic nervosi e per i movimenti frenetici delle gambe durante i momenti di pausa, mancina di nascita ma "addestrata" dal padre allenatore a colpire di destro, non bella, cicciottella, poco aggraziata, Marion Bartoli è l'orgoglio francese del tennis femminile. E se la bellezza - innegabilmente - aiuta, un'atleta del suo calibro può anche no averne in abbondanza. O non averne prprio. Lei ha vinto Wimbledon. Tutto il resto sono solo parole...

© Riproduzione Riservata

Commenti