Barbara Massaro

-

Via i bikini e largo allo sport. Dietro alla svolta epocale che starebbe per intraprendere il brand Victoria's Secret ci sarebbe la scelta di modificare il pubblico cui si rivolge il marchio di intimo più famoso del mondo per aumentare le vendite.

Victoria's Secret avrebbe infatti deciso di non produrre più i fascinosi costumi da bagno noti ovunque per far spazio a una linea di sport moderna, cool e molto sexy.

L'indiscrezione è stata lanciata dal portale BuzzFeed e per ora non è ancora stata confermata dal marchio anche se la notizia ufficiale dovrebbe essere data tra circa un mese.

Dietro la svolta che determina la fine di un'epoca (in passerella che Angeli saranno senza bikini?) ci sarebbe il forte calo di vendite nel settore costumi da bagno e il desiderio di seguire la moda del fitness e del benessere che pare essere il must degli anni '10 sia dal punto di vista sociale sia da quello economico.

Era dal 1994 che i bikini di Victoria's Secret facevano rima con bellezza, moda ed eleganza e quei costumi hanno lanciato la carriera di Gisele Bundchen e Heidi Klum, Adriana Lima, Alessandra Ambrosio o Candice Swanepoel. Top, leggins e scarpe da ginnastica avranno lo stesso potere seduttivo?

© Riproduzione Riservata

Commenti