Barbara Massaro

-

Barack e Michelle Obama lo avevano detto: finchè Sasha non si diploma si resta a Washington. E così sarà. La quasi ex coppia presidenziale sta già facendo le valigie e ha deciso di trasferirsi non lontano dal 1600 di Pennsylvania Avenue, sede della Casa Bianca.

La nuova dimora degli Obama è un grazioso cottage di proprietà dell'ex portavoce di Bill Clinton Joe Lockhart e della moglie Giovanna Gray, direttrice della rivista Glamour.

Una villa del valore di 5,3 milioni di dollari dotata di ogni confort.

L'edificio è stato costruito nel 1928 ed è grande 750 metri quadrati con nove camere da letto. Lo stile è sobrio ed elegante con tinte pastello e pochi soprammobili di ottima fattura ad arricchire gli interni. Esiste anche una depandance dopo pare andrà ad alloggiare la suocera di Barack che in questo modo potrà stare più vicina alla figlia e alle nipoti. Il prezzo dell'affitto è di 22.000 dollari al mese, ma location e struttura li meritano tutti.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Usa 2016, giù le mani dall'orto di Michelle (Obama)

Hillary Clinton o Donald Trump erediteranno dalla First Lady anche l'orto della Casa Bianca (che non potrà essere rimosso)

Ti amo Presidente, al cinema la storia d'amore tra Michelle e Barack Obama - Video

Il film racconta il loro primo appuntamento, nell'estate del 1989 a Chicago. In sala dal 17 novembre

Barack Obama, che cosa farà adesso

"Anatra zoppa" è la definizione del presidente Usa tra l'elezione del suo successore e l'insediamento. Ma lo aspettano ancora molti impegni

Trump incontra Obama: "È un grande onore” - Foto e Video

Primo faccia a faccia tra il neoeletto presidente degli Stati Uniti d'America e il Presidente uscente. Ma le tensioni restano

LeBron James e i Cavs in visita da Obama

Dopo Trump il 'quasi' ex presidente riceve alla Casa Bianca i Cleveland Cavaliers campioni Nba in carica

USA: i risultati dei referendum e l'America divisa del dopo Obama

Nel giorno delle presidenziali in 35 stati si sono votate leggi di iniziativa popolare. Dalla marijuana alla pena di morte mai gli Usa così spaccati

Commenti