Life

In vendita la casa (di Lego) dei Simpson

La casa danese specializzata in costruzioni è pronta a lanciare sul mercato la casa dei Simpson, con tanto di personaggi

La Lego pronta a mettere in vendita la casa dei Simpson, in formato mattoncini – Credits: Getty Images

Dopo Hello Kitty, ora toccherà ai Simpson. Lego ha deciso di mettere in produzione un set di costruzioni dedicato ad altri personaggi amati dai bambini. In questo caso la platea di fan, però, sarà allargata anche ai più "grandicelli", perché la nota casa danese, specializzata in costruzioni con mattoncini, è pronta a mettere in vendita la casa dei Simpson.

Si tratta di 2.523 pezzi che, composti, permetteranno di offrire un alloggio (e che alloggio) a Homer e figli. La casa sarà apribile , in modo da poter giocare con i personaggi della nota a amatissima famiglia d'America anche all'interno delle diverse stanze. Oltre al soggiorno, cucina, studio e bagno a piano terra, ci sarà infatti la possibilità di collocare i vari personaggi al piano superiore, dove si trovano le camere di Bart e Lisa. Annesso all'abitazione l'immancabile garage in stile Usa, con l'auto di famiglia.

Insomma, per gli appassionati del cartoon non manca proprio nulla, anche perché del set faranno parte anche gli stessi protagonisti: da Homer (in versione ufficio, con camicia e cravatta) a Bart (con il suo inseparabile skateboard), passando per Lisa, Maggie e persino Ned Flanders.

E così mentre la serie tv ha fatto parlare di sè di recente per l'annuncio della morte di uno dei personaggi nella 25esima serie (in Italia da marzo 2014), ora ci ha pensato Lego a rilanciare i Simpson. Il gioco dobrebbe essere disponibile a partire dal 1° febbraio per tutti gli appassionati, portafogli permettendo: la scatola costerà 199,99 dollari. Non resta ora che attendere la nuova proposta Lego che, grazie a Cuuso , permette agli amanti dei mattoncini di proporre nuove idee e creazioni che, se ritenuti validi da almeno 10.000 persone in rete, possono essere messi in produzione da Lego e commercializzati come accaduto proprio per la casa dei Simpson.

© Riproduzione Riservata

Commenti