In Finlandia il Governo promuove la famiglia con lo "Scatolone per bebè"

Da un'antica usanza finnica arriva il kit per le neo famiglie

Kit per bebè (Credits: Maternity package)

Barbara Pepi

-

Qualunque coppia si sia trovata a vivere l'esperienza di diventare genitori sa bene quanto l'arrivo di un bebè sconvolga le abitudini di un nucleo.

Cambiano gli orari, cambiano le abitudini, gli equilibri interni e anche le finanze generali subiscono il classico tracollo da nuovo nato.

Spesso poi, tra tutine, body, prodotti per l'igiene personale, culla e copertine non si sa mai bene cosa davvero serva ad un neonato.

Il governo finlandese ha così deciso di aiutare i propri cittadini spedendo presso le abitazioni delle future mamme una grande scatola con dentro tutto il kit necessario per affrontare le prime settimane da genitori . All'interno si trovano tutine, lenzuola, body, ma anche coperte, sciarpe, cappelli, guanti, giochini per bebè, una culla smontabile e un manuale per affrontare i primi difficili mesi di un bambino. 

Quella della scatola di cartone per bebè è un'antica abitudine finnica. Già negli anni '30 le donne anziane usavano regalare alle più giovani uno scatolone con all'interno tessuti, stoffe e lana per confezionare vestitini per bimbi e da allora, con il tempo, l'usanza non si è persa, solo trasformata e istituzionalizzata con l'aiuto del governo che cerca di sostenere le neo-famiglie nel processo di creazione del nido per futuri cittadini finlandesi. 

© Riproduzione Riservata

Commenti