Gli uomini sono più bugiardi delle donne

Ecco le 10 menzogne più frequenti (qualcuna anche tra le signore)

Secondo un sondaggio inglese, gli uomini mentono più delle donne. Ecco come e perché – Credits: Thinkstock.it

Eleonora Lorusso

-

Chi l'ha detto che le donne sono bugiarde? Al contrario, a mentire di più sarebbero gli uomini. A smentire un luogo comune fin troppo consolidato è un'indagine, secondo la quale gli uomini raccontano molte più "frottole" delle donne. Non solo: mentre "lui" è portato a dire bugie soprattutto per interesse personale, "lei", se e quando ne dice, lo farebbe soprattutto per non far soffrire qualcuno. Insomma, ancora una volta le due metà del cielo si confermano diverse.

Non occorre scomodare Collodi e il suo Pinocchio (maschio) per scoprire che è soprattutto il "sesso forte" a "camuffare" la realtà, spinto soprattutto dalla voglia di apparire migliore o da più futili motivi economici, come l'idea di poter risparmiare soldi. In particolare, secondo un sondaggio condotto da PayingTooMuch.com , sono gli stessi uomini ad ammettere di mentire almeno 3/4 volte alla settimana, cioè quasi una volta al giorno, per una media di 208 volte all'anno, contro le "sole" 156 delle donne. 

Secondo l'indagine del sito web britannico, specializzato in comparazioni tra assicurazioni, il 42% dei maschi confessa di essere (o essere stato) disonesto, non senza conseguenze, dal momento che quasi un terzo dei bugiardi incalliti ha perso gli amici proprio a causa dei suoi inganni. Diverso il discorso per le donne, molto più inclini alle cosiddette "bugie bianche", ovvero le mezze verità, dette soprattutto per non far soffrire o non deludere l'altro.

Ma ecco quali sono le 10 bugie più frequenti, secondo l'indagine inglese:

1) Dire "Sto bene", quando invece si è infelici

2) Dire che un regalo è bello e gradito quando invece non lo è

3) Mentire sul prezzo o costo di un oggetto

4) Mentire sul proprio stato di salute

5) Dire bugie sulle proprie finanze o sul denaro in genere

6) Fare i complimenti sul cibo che si sta mangiando, quando invece non lo si gradisce

7) Fare i complimenti per un vestito e come lo si indossa, quando si pensa il contrario

8) Dire bugie sulla qualità di un alcolico o di una sigaretta

9) Sostenere di aver inviato una mail o un pacco postale, quando non è così

10) Mentire su un posto non si è (o non si è) stati

A questa top ten vanno poi aggiunte le bugie nell'ambito lavorativo, come quelle riguardo il proprio curriculum, durante un colloquio, o sulla propria età

© Riproduzione Riservata

Commenti