A letto meglio l'uomo con la pancetta
Thinkstock
A letto meglio l'uomo con la pancetta
Società

A letto meglio l'uomo con la pancetta

Migliori le prestazioni sessuali degli uomini con le maniglie dell'amore, almeno a guardare l'orologio

Vale più il quanto o il come? Di fronte all'annosa questione se a letto sia meglio essere tra le braccia di un uomo maratoneta o velocista ci si sono spesi fiumi d'inchiostro e il tassello che manca è sempre questo dello stabilire il limite minimo sotto al quale si parla di figuraccia.

Questione di tempo

La tempistica pare essere piuttosto una questione che fiacca l'umore degli uomini sempre tesi a voler superare, in nobile tenzone, il possibile sfidante: vale tutto, anche l'orologio sebbene per le donne dopo un po' di tempo l'attenzione si sposti e si inizi a pensare già al dopo, in attesa di eventi.

Posto che quindi il tempo sotto alle lenzuola è forse più importante per lui che per lei pare che gli uomini con un po' di pancetta a letto durino di più. 

La pancetta serve

A dirlo è uno studio che arriva dalla Turchia che ha stabilito che esiste un'ennesima ragione per preferire al maschio con la tartaruga quello col guscio (rovesciato). Quella pancetta infatti contiene una preziosa sostanza che si chiama estradiolo. Si tratta di un ormone prodotto dal tessuto adiposo che permette di ritardare quel che natura impone. 

Pare che in un anno gli uomini con la pancetta durino circa 8 ore in più permettendo alle loro partner di avere circa un centinaio di rapporti in un anno. Se il vostro partner, dunque, non ha il fisico di Channing Tatum potete consolarvi pensando che magari la fidanzata del nerboruto attore a letto è meno soddisfatta di voi. Che sia vero o no, è bello crederci.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti