Le feste vip della settimana: la Prima della Scala (e non solo)

Questa, per Milano, è la settimana della Prima della Scala: il ponte di  Sant'Amgrogio sarà dominato dalla prima del Lohengrin di Wagner.  Procediamo con ordine: notizie esclusive da Milano a Roma con una   puntatina in Campania

Ansa

Ivan Rota

-

Alla Scala, per la Prima di venerdì, esordio ufficiale della coppia Lapo Elkann e l'ereditiera kazaka Goga Ashkenazi, patron di Vionnet: con loro Marta Marzotto e Marta Brivio Sforza. A seguire Dèborah Francois, Gabriella Dompè, con abito Bottega Veneta unito a stola di Liborio Capizzi, la ministra francese Aurelie Filippetti, Laura Morino Teso, la presidente degli Amici della Lirica Daniela Javarone, con abito di Angela Couture.

Un'anticipazione solo nostra: Sabina Negri, attrice a autrice, entrerà al Piermarini con Didier de Cotignies, direttore dell'Orchestra Sinfonica di Parigi: pensate che il signore abita all'interno dell'Operà di Parigi (ma non è un fantasma).

Il Dopo Scala (con possibile duello)

A parte la cena ufficiale al Circolo del Giardino, per il dopo Scala tanti andranno al Baretto dell'Hotel Baglioni, già tutto prenotato: qui non vogliono svelare il menù (sai che segreto...). Altri scaligeri andranno da Giannino dove il patron Lorenzo Tonetti ha preparato un menù a base di pesce. Tutti curiosi dell'incontro tra due dame milanesi che da tempo non si salutano: una dice dell'altra che si fa prestare i gioielli e che questo non si fa, che si devono indossare solo quelli di proprietà: solo che una maison di gioielli l'avrebbe sbugiardata e l'altra signora ora gongola. Il loro incontro potrebbe procurare scintille.

Valeria: una e trina

Non si ferma mai Valeria Marini, ma arriva sempre con un colossale ritardo: si è palesata circa dopo un'ora alla cena organizzata dall'amico Massimo Leonardelli, cena destinata a raccogliere fondi per l'associazione Children for Peace. Erano presenti anche Anna Tatangelo e Ramona Badescu che parlava di quanto è piccola sua madre. Interessante: prima dell'evento, Valeria si era recata a un cocktail all'Hotel Majestic. Per niente stanca, è volata da Roma a Milano per l'inaugurazione del suo nuovo negozio (ricordiamo che è anche stilista con la linea Seduzioni Diamonds). Ora si mette al lavoro anche per il suo matrimonio: il 5 o il 22 aprile (salvo ripensamenti) impalmerà Giovanni Cottone. Testimone della sposa: Marta Marzotto.

Cuori solitari

Niente feste vip per Tomaso Trussardi e Michelle Hunziker, ma cenette romantiche in un ristorante defilato e stravip, ovvero Da Vittorio, a Brusaporto, in provincia di Bergamo. L'erede del "levriero" e la showgirl più amata dagli italiani, appena possono, lasciano la città per rifugiarsi in questo paradiso (anche) gastronomico: splendida vegetazione, luci da set hollywoodiano e persino una statua dalla quale sgorga la cioccolata.

Centro all star

Centinaia di fan a rincorrere il bel James Franco arrivato nel centro di Roma per un'iniziativa benefica: con lui il regista Premio Oscar Paul Haggis e Mila Kunis, secondo alcuni la donna più bella del mondo. A dire il vero, a vederla da vicino non sembra proprio. In ogni caso, i fan si sono scatenati nella caccia all'autografo: aggiungete che il compagno della Kunis è Ashton Kutcher, ex di Demi Moore, e il gioco è fatto. Che Roma stia ridiventando l'Hollywood sul Tevere dei mitici anni sessanta?

A Roma nevica

Per l'inaugurazione del nuovo punto vendita, l'imprenditore Lorenzo Bassetti ha fatto nevicare: ebbene si, fiocchi artificiali per la gioia degli astanti. Inoltre, sculture di ghiaccio, castagne arrosto, cibi da baita. Un po' Vacanze di Natale di vanziniana memoria, un po' favola nordica, in ogni caso una splendida atmosfera coronata, si fa per dire, dall'arrivo di Luca Cordero di Montezemolo con la moglie Ludovica Andreoni. Qui non è stato insultato e nemmeno fischiato: come sono educati questi romani...

Eva ha un nuovo amore

Bella, con il suo nuovo taglio sbarazzino, Eva Grimaldi arriva alla presentazione del libro Memorie del Bagaglino scritto da Pierfrancesco Pingitore: nella hall del famoso hotel di Via Frescobaldi tanti sussurrano del nuovo amore dell'attrice, amore che avrebbe incontrato quest'estate al Gay Village. Oltre a lei, ad assistere alle memorie del teatro dove sono stati ambientati tanti show televisivi, Enrico Montesano, Pippo Baudo e tante bellone. Per chi ne sentisse la mancanza, vi avvisiamo che c'era anche il mago Silvan: il suo volto si è fermato nel tempo grazie alla magia? Si, quella del bisturi...

Carlà alla campana

Ma chi si aspettava di vedere Carla Bruni ad un pranzo natalizio in quel di Plana Campana? L'ex first lady francese, in compagnia del marito, Nicolas Sarkozy, sedeva ad un tavolo del rustico ristorante Era Ora con alcune persone. L'ex presidente ha fatto visita ad alcuni amici napoletani, Carlà ha pranzato cun una famosa ricamatrice, ovvero Dominga Scialò, accompagnata dalla figlia Rosalba d'Angiò, da tempo amica dell'ex top: vuole un nuovo corredo con lo stemma dei Borbone per la sua piccola figlia Giulia

© Riproduzione Riservata

Commenti