Le 8 professioni che fanno ingrassare
Zoonar-Krzysztof-Zablocki-Alamy
Le 8 professioni che fanno ingrassare
Società

Le 8 professioni che fanno ingrassare

Dagli addetti al trasporto ai manager finanziari...

Uno studio analizza il tipo di lavoro e i kg che si possono prendere in più Sergiy-Tryapitsyn-Alamy

Altro che impiegati, costretti a star seduti per ore e ore alla propria scrivania: anche fare gli addetti al trasporto di materiali fa ingrassare. A spiegarlo è uno studio, condotto dall'American Heart Association, che ha analizzato il rapporto tra il tipo di lavoro che si svolge e gli eventuali problemi di salute che ne possono derivare, in particolare al cuore e al peso.

Ciò che ne è venuto fuori è una sorta di classifica dei lavori meno "sani": come spiegato da Leslie McDonald (solo un caso di omonimia, nessuna parentela con la catena di fast food), è che esistono alcune professioni che risultano più stressanti e per questo portano a mangiare e bere più del dovuto, con evidenti problemi di "pancetta". Anche il fumo è collegato a ritmi e tensioni sul lavoro e può incidere su un maggior rischio di problemi di cuore. Ecco quali sono le professioni più a rischio.

Addetti al trasporto materiali

Gli addetti ai trasporti sarebbero quelli più a rischio di "pancetta" Peter-Titmuss-Alamy

Al primo posto ci sono coloro che lavorano nel settore del trasporto, in particolare dei materiali. Il motivo è presto detto: in genere fumano più della media, dunque hanno maggiori possibilità di contrarre malattie di cuore e ai polmoni, e hanno un'alimentazione non sempre bilanciata.

Cuochi e camerieri

Troppe le tentazioni quando si lavora in cucina blickwinkel-Alamy

Dovrebbero conoscere le regole della buona alimentazione, non fosse altro che per il fatto di lavorare proprio nel settore, ma accade invece che proprio cuochi e camerieri hanno uno stile di vita alimentare non equilibrato: colpa degli orari, spesso "sballati", e delle...Tentazioni (nel 79% dei casi).

Addetti alla sicurezza

A rischio anche gli addetti alla sicurezza per gli alti livelli di stress Carlos-Voss-Alamy

Si tratta certamente di una professione ad alto tasso di stress: per questo tra gli addetti alla sicurezza c'è un'alta percentuale di persone con problemi di pressione alta, disturbi cardiovascolari e qualche chilo di troppo.

Manager finanziari

I manager finanziari sarebbero troppo sedentari Alex-Segre-Alamy

Pensando al mondo della finanza si immaginano manager che possono permettersi uno stile di vita molto attento alla salute e dunque alla qualità dell'alimentazione.

Invece, secondo la ricerca, che ha preso in esame 5.566 persone di età intorno ai 45 anni, proprio coloro che occupano posizioni di responsabilità in campo finanziario spesso mangiano male e soprattutto si dedicano troppo poco all'attività fisica.

Addetti alle vendite

Alimentazione irregolare per gli addetti alle vendite Tommy-Louth-Alamy

Commesse e commessi, attenti: il tipo di lavoro che fate porta ad accumulare qualche chilo in più. Colpa degli orari, specie se si lavora in grandi magazzini che hanno orario continuato, e dei turni.

A confermarlo il fatto che il 68% degli addetti alle vendite ha una cattiva alimentazione e il 69% ha problemi di pressione alta.

Amministratori

Non se la cavano bene neppure gli amministratori artpartner-images-Alamy

Per lo stesso motivo per il quale i manager della finanza possono andare incontro a maggiori problemi di salute, ecco che anche gli amministratori dovrebbero stare più attenti a quello (e quanto) mangiano, bevono e dovrebbero dedicarsi di più a sport e attività fisica Solo il 20,8% vi si dedica).

Ma chi se la passa meglio?

Medici e avvocati sarebbero quelli con il miglior stile di vita, soprattutto alimentare Shotshop-GmbH-Alamy

Secondo la ricerca le due professioni che hanno meno problemi di salute sono quella del medico e dell'avvocato: per entrambi i casi, la percentuale di persone che si dedica ad attività fisica regolare è maggiore della media (75%).

Solo il 6%, inoltre, fuma. Di fronte ai risultati della ricerca Leslie McDonald, co-autrice dello studio, esorta a promuovere uno stile di vita sano fin da piccoli: fare merenda con snack sani e dedicarsi ad una passeggiata, invece, che a una tavoletta di cioccolato, quando si è sotto stress potrebbe giovare molto alla salute.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti