Olycom
Società

Le 7 città al mondo senza auto

Vivere senza auto è possibile: esistono posti dove si gira (quasi) solo a piedi. Ecco dove si trovano

Quali e quanti sono i posti senz'auto nel mondo? Olycom

Dici città senza auto e pensi a Venezia. Eppure la città lagunare non è l'unica al mondo nella quale si può circolare soltanto a piedi (o, in questo caso, con vaporetti o bici): esistono luoghi nei quali le auto sono state letteralmente "messe al bando", come a Mackinac Island, nello stato americano del Michigan. Qui l'uso dei veicoli a motore è stato proibito dal 1898: si può circolare soltanto a piedi, in bicicletta o con carrozze trainate da cavalli. E' come se il tempo si fosse fermato.

Eppure non è l'unica città al mondo "car free". Ecco quali sono le altre.

Mackinac Island

Huron Street, la strada principale di Mackinac Island, nello stato del Michigan, USA. Olycom

Mackinac Island è un paradiso per gli amanti del "green": qui gli unici veicoli a motore che possono circolare sono quelli per le emergenze, dunque ambulanze e spazzaneve (in inverno). L'unica eccezione è rappresentata dalle auto elettriche, anche se le carrozze trainate da cavalli sono diffuse, insieme alle biciclette. Grande appena 10 km quadrati, con una popolazione di poco meno di 500 abitanti, rappresenta un'isola felice e si trova proprio nella Contea di Mackinac, sulle isole Mackinac e Round. L'obiettivo dell'ordinanza del 1898 che vietava le auto a motore era evitare l'inquinamento acustico, oltre che ambientale. La legge è tuttora in vigore.


Vauban, Germania

Vauban, alla periferia di Friburgo, in Germania, dove sono state "messe al bando" le auto Olycom

Vauban è una cittadina alla periferia di Friburgo, in Germania. Qui nel 2006 è stato deciso di vietare l'uso dell'auto: circola soltanto un tram che porta nel centro di Friburgo coloro che visi devono recare per lavoro. Ogni luogo è raggiungibile a piedi, le biciclette sono dotate di carrellini per la spesa e, nel caso sorga la necessità di acquistare un’auto, gli abitanti si accordano per dividere le spese o utilizzano veicoli in car sharing

Amburgo, Germania

Amburgo, in Germania Olycom

Se a Mackinac Island il sogno di vivere in una città senz'auto è già realtà, ad Amburgo potrebbe presto diventarlo. Grazie al programma “Green Network Plan” entro 20 anni sarà eliminata la necessità di spostarsi in città con autovetture. La città tedesca è già ora ricca di aree verdi, cimiteri, impianti sportivi, giardini, parchi e piazze che l'amministrazione, per la prima volta in assoluto, ha deciso di unire attraverso percorsi pedonali e piste ciclabili


Helsinki, Finlandia

Helsinki, la capitale della Finlandia Olycom

Non occorre immaginare luoghi sperduti nel nulla per pensare alle città senza auto. Anche ad Helsinki, in Finlandia, le automobili hanno le ore contate: entro il 2024 potrebbe diventare "car free" grazie ad un modello definito di“trasporto on demand”. Grazie ad una App, presentata a luglio dello scorso anno, i potranno scegliere con quale mezzo pubblico, tra bus, treno, traghetto o bike sharing, raggiungere le loro destinazioni, premendo un tasto sul proprio cellulare e indicando la destinazione desiderata. Il servizio potrà essere pagato, sempre via smartphone.

Chamois, Valle d'Aosta

Chamois , in Valle d'Aosta, raggiungibile soltanto tramite funivia Olycom

Chamois, in Val d'Aosta, è l’unico comune d’Italia non raggiungibile in auto. Questo piccolo centro abitato, che conta solo poco più di 100 abitanti ed è il più alto della Valle d’Aosta (a 1.836 mt.), è raggiungibile solo a piedi o in funivia. Oltre alle passeggiate tra i boschi, mountain bike, parapendio e deltaplano sono alcuni dei passatempi possibili in questo angolo del mondo tutto da esplorare senz'auto.

Monte Isola, Lago d'Iseo

Monte Isola, l'isola al centro del lago d'Iseo Olycom

Dai monti al lago, ecco un altro piccolo gioiello "car free": si tratta di Monte Isola, un'isola-borgo, nel cuore del lago d'Iseo, completamente chiusa al traffico automobilistico: vi si gira a piedi e gli unici mezzi a motore ammessi sono gli scooter per i residenti. Si può raggiungere in traghetto e, una volta sbarcati, è possibile muoversi soltanto a piedi o in bicicletta (ma per per i più pigri esiste anche un servizio autobus).

Venezia

Uno dei canali di Venezia Olycom

Per finire, Venezia, la città senz'auto per antonomasia, famosa in tutto il mondo. E' una città-museo a cielo aperto, da visitare esclusivamente a piedi (o in bicicletta) o tramite vaporetti per gli spostamenti più lunghi o tra un'isola e l'altra della laguna.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti