Barbara Massaro

-

La Regina di cuori hollywoodiana perde altri due alfieri. Dopo 11 anni di relazione e 2 figli (Alexander e Samuel) Naomi Watts e Liev Schreiber si sono detti addio.

E dire che solo un paio di settimane fa la coppia era apparsa sorridente a Venezia e sul red carpet nulla faceva intendere l'imminente crollo del loro castello.

Avevano appena recitato insieme in The Bleeder e, a proposito dell'esperienza di vivere insieme sul set Naomi aveva detto: "Liev e io abbiamo girato insieme Il velo dipinto, nel 2005, ci conoscevamo  da appena tre mesi. È bello lavorare in coppia, c'è rispetto e ammirazione reciproca. E il set condiviso ti consente di passare più tempo insieme. La cosa peggiore è che dopo tanti anni però un po' di mistero sparisce, conosci così bene l'altro che è difficile lasciare fuori dal set il bagaglio quotidiano di coppia. E poi non è una cosa che puoi ripetere spesso, perché penso che poi il pubblico non sia più tanto disposto a credere davvero ai personaggi"

E Liev aveva aggiunto: "Qando hai figli di solito non vuoi che tutti e due i genitori si assentino insieme. Ma è stato divertente vedere Naomi trasformarsi in qualcosa di completamente diverso. Ero felice che lei si divertisse anche. Quando è uscita dalla roulotte con la parruccona rossa, le tette finte e i leggings di leopardo ho pensato che era sfacciata e bellissima".

A differenza di Brad Pitt e Angelina Jolie o Johnny Depp e Amber Heard, però, nel loro caso non ci sono lanci di coltelli o risse in Tribunale in vista.

A Hollywood reporter la coppia che non si era mai ufficialmente sposata, ha dichiarato: "Negli ultimi mesi  siamo arrivati alla conclusione che il modo migliore per andare avanti come famiglia è quello di separarci come coppia. Ed è con grande amore, rispetto e amicizia che non vediamo l'ora di educare i nostri figli ed esplorare questa nuova fase del nostro rapporto. Apprezziamo la vostra curiosità e il vostro supporto, ma vi chiediamo anche di pensare ai nostri figli e rispettare il loro diritto alla privacy".

Lasciarsi con grande amore è l'ultima frontiera del politically correct hollywoodiano. Ne erano stati pionieri Gwyneth Patrow e Chris Martin e sulle loro orme si erano inseriti prima Ben Affleck e Jennifer Garnder e ora Naomi Watts e Liev Schreiber.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Naomi Watts terrorizzata dall'interpretazione di Lady Diana: ecco le colleghe che potrebbero aiutarla, da Michelle Williams a Madonna a Helen Mirren

È sempre difficile quando le attrici incontrano la Storia – Lady Diana, 15 anni fa la morte della principessa

Twin Peaks: Monica Bellucci, Naomi Watts e Tim Roth nel cast del sequel

Per il ritorno in tv, David Lynch schiera il cast storico della serie più una serie di volti noti, tra cui la Bellucci. Unica esclusa Lara Flynn Boyle

Demolition - Amare e vivere, il film con Jake Gyllenhaal e Naomi Watts - Video

Alla regia di Jean-Marc Vallée, un dramma su due perfetti sconosciuti che diventano reciproca ancora di salvezza

Commenti