Mara Carfagna. L’affaire di cui parla "mezzaroma"

Sul nuovo numero di Panorama

Redazione

-

Dovevano festeggiare in questi giorni un anno di matrimonio. Ma tra l’ex ministro per le Pari opportunità Mara Carfagna e il marito Marco Mezzaroma, erede di un’importante famiglia di costruttori, sembra che i rapporti si siano già incrinati. Gli amici parlano addirittura di «crisi profonda», nche se tutti sperano che la frattura possa ricomporsi. Nel frattempo si inseguono versioni contraddittorie: c’è chi dà Carfagna in lacrime in attesa di un ritorno a casa del marito presunto fedifrago e chi, invece, parla di un colpo di testa dell’ex ministra per un collega di Futuro e libertà, che avrebbe già lasciato la moglie, bellissima e molto nota a Roma perché figlia di una dinastia di commercianti. Le parlamentari più vicine a Mara sono pronte a giurare che lei fosse innamoratissima del marito e in un momento di forte desiderio di maternità. Altri, invece, raccontano che la donna in lacrime sarebbe un’altra: ancora una volta la moglie di un parlamentare di Fli. Di certo le voci di crisi tra «la ministra più bella del mondo» (definizione del quotidiano tedesco Bild) e il rampollo dell’edilizia questa volta appaiono credibili.

© Riproduzione Riservata

Commenti