Barbara Massaro

-

Difficile soccorrere un uomo alto due metri e otto centimetri se quest'ultimo si trova svenuto all'interno di un bordello del Nevada. Ma è quanto hanno fatto gli uomini intervenuti per salvare l'ex stella NBA Lamar Odom che aveva perso i sensi dopo 4 giorni di baldoria all'interno del locale a luci rosse.

Odom pare avesse abusato di alcool e che avesse mandato giù ben 10 pastiglie di una sorta di viagra omeopatico per reggere i ritmi della lussuria.

Lamar, oltre ad aver giocato 14 anni nella lega professionistica americana è noto anche per essere stato il marito di Khloe Kardashian, sorella della più celebre Kim, per 4 anni. Il loro divorzio è stato ufficializzato solo da pochi mesi, ma Odom non ha perso tempo per tornare a divertirsi.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Madonna come Kim Kardashian

La pop star potrebbe prendere in considerazione l'idea di realizzare un reality show sulla vita della propria famiglia

Kim Kardashian è a rischio isterectomia

La seconda gravidanza potrebbe avere un costo molto alto per la signora West

Perde 50 chili per assomigliare a Kim Kardashian

E' la storia di una giovane donna inglese che ha trovato la sua personale motivazione per dire addio ai chili di troppo

Commenti