"Voglio che i miei figli sappiano che non bisogna provare vergogna nel chiedere aiuto quando se ne abbia bisogno", parola di Ben Affleck che, via social network, ha spiegato di aver appena terminato un periodo di riabilitazione per superare la dipendenza dall'alcol. "Voglio vivere al massimo ed essere il miglior padre al mondo" ha aggiunto l'attore premio Oscar che nel 2015, dopo 10 anni di matrimonio e all'indomani dell'anniversario di nozze, ha annunciato la fine del suo amore con la collega Jennifer Gardner, madre dei figli di Ben: Violet Anne nata nel 2005, Seraphina Rose Elizabeth nata nel 2009, e Samuel nato nel 2012.

La fine del matrimonio

I due ex coniugi, in questi due anni, hanno sempre speso parole di rispetto l'uno per l'altra e Jennifer, di recente, aveva detto: "Ben è come il sole: la sua luce illumina tutto, ma quando non c'è il buio cala su chiunque gli stia intorno".

LEGGI ANCHE: "Ben Affleck, rivoglio mia moglie"

LEGGI ANCHE: "Ben Affleck e Jennifer Gardner sono tornati insieme"

Affleck, per ritornare a sentirsi bene, è ripartito da se stesso e dal difficile percorso di riabilitazione del quale non prova vergogna.

I precedenti

Già nel 2001 il premio Oscar per Argo aveva chiesto aiuto e si era disintossicato dagli alcolici. Ben è anche un grande giocatore di poker e nel 2004 aveva vinto 356.000 dollari classificandosi per il World Poker Tour.

Da allora di cose ne sono successe: il matrimonio con la Gardner, ben tre figli, lo scandalo del tradimento con la baby sitter dei suoi bambini, il divorzio e il desiderio di tornare a vivere senza scorciatoie e orgoglioso anche degli errori fatti (e lasciati alle spalle).

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Ben Affleck: "Rivoglio mia moglie"

Dopo due anni di separazione da Jennifer Garner l'attore starebbe tentando il tutto per tutto per riconquistare la madre dei suoi figli

Commenti