Anche un cameriere e una massaggiatrice tra i figli illegittimi di re Juan Carlos

E ora che il monarca ha abdicato non è escluso che venga accolta la richiesta di effettuare il test del DNA

La famiglia reale spagnola – Credits: Gettyimages

Barbara Pepi

-

Tra figli illegittimi, amanti, relazioni segrete e incontri clandestini le vicende amorose di Re Juan Carlos di Spagna sono degne solo del "collega" monegasco Alberto. Se il principe Alberto allo spuntare del quarto figlio illegittimo ha rischiato di perdersi la moglie (Charlène Wittstock ora in dolce attesa ) che ha tentato una roccambolesca fuga a poche ore dal matrimonio, l'anziano sovrano Juan Carlos è al centro di una lotta tra possibili illegittimi eredi al suo trono.

Ora che ha abdicato spetta a suo figlio Felipe salire al trono, ma pare che ci sia un fratellastro maggiore del futuro monarca che rivendica quella corona. Si tratta di un cameriere di 56 anni che si chiama Albert Solà. 

L'uomo è sicuro di essere il figlio del re tanto che nel 2012 aveva richiesto il test del DNA. Domanda rispedita al mittente vista la sacra inviolabilità del re. Ora che, però, Juan Carlos ha abdicato Albert è tornato alla carica. A lui si è unito anche la massaggiatrice belga Ingrid Sartiau, anche lei certa (glielo ha confessato la madre) di essere il frutto di una real scappatella.

Albert e Ingrid, che si sono rintracciati tramite internet, hanno già eseguito un test del DNA tra di loro e incrociando i dati è emerso che al 91% sono figli dello stesso padre. Juan Carlos dopo aver abdicato ha dichiarato: "L'ho fatto perchè non volevo vedere mio figlio Felipe appassire come il principe Carlo", e se adesso a soffiare l'agognato trono a Felipe ci pensasse un semplice cameriere?

© Riproduzione Riservata

Commenti