George Clooney e Amal Alamuddin: luna di miele con tuoni e fulmini
Ansa
George Clooney e Amal Alamuddin: luna di miele con tuoni e fulmini
Società

George Clooney e Amal Alamuddin: luna di miele con tuoni e fulmini

Non c'entra la passione per la coppia di neo sposi, ma una tempesta tropicale che ha rovinato il soggiorno alle Seychelles

Isolati per due giorni in una villa extra lusso mentre fuori c'è la tempesta. Il tutto da sola con George Clooney: detta così ad Amal Alamuddin non è andata proprio male l'avventura capitata nel corso del suo viaggio di nozze alle Seychelles con il divo americano. 

La vicenda

Il Signor e la Signora Clooney (come adesso l'avvocato si fa chiamare) si trovavano a North Island, presso uno dei resort più esclusivi delle Seychelles consigliato a George dall'amico Brad Pitt (lì avevano trascorso la luna di miele anche William e Kate). Si tratta di una villa da 250 metri quadrati con tutto il personale a disposizione, Spa interna, piscina e una terrazza sulla spiaggia sulla quale è possibile godersi cenette da gourmet in riva al mare nel più assoluto silenzio e riserbo. George e Amal hanno deciso di trascorrere lì da luna di miele e si sono fatti 24 ore di viaggio in jet privato per raggiungere questo paradiso in Terra. Una breve pausa di relax per l'avvocato libanese e l'impegnatissimo attore rovinata però dalle condizioni meteo.

Due cuori e una capanna

Sull'atollo si è, infatti, abbattuta una tempesta tropicale, con onde alte 4 metri, raffiche di vento, pioggia battente e problemi con i mezzi di comunicazione. Gli sposini se ne sono dovuti stare rintanati nel villone extra lusso a riscaldarsi e confortarsi a vicenda in attesa che il brutto tempo passasse. Sì, a pensarci bene, ad Amal, forse, non è neppure dispiaciuto più di tanto.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti