George Clooney e Amal Alamuddin: è già crisi?
Gettyimages
George Clooney e Amal Alamuddin: è già crisi?
Società

George Clooney e Amal Alamuddin: è già crisi?

Secondo i media americani i neo sposi sarebbero ai ferri corti

Ancora non hanno ritirato dalla lavanderia gli abiti indossati al matrimonio e già si parla di crisi per Amal Alamuddin e George Clooney.

Secondo i media americani il divo di Hollywood e l'avvocato libanese starebbero pensando di separarsi. La causa? Il desiderio di Amal di avere dei figli a l'indifferenza di George al tema. Amal sarebbe pronta persino a disertare la cerimonia degli Oscar per far dispetto al neo marito.

Secondo il magazine InTouch dopo soli 4 mesi i coniugi Clooney avrebbero già in mente di divorziare e il tabloid americano parla di una separazione da 200 milioni di dollari.

Il rumor si è fatto così invadente da costringere il portavoce dell'attore, Stan Rosenfield, a smentire la faccenda. "Si tratta solo di menzogne costruite con l'unico scopo di vendere più copie" ha detto.

La signora Clooney, inoltre, non gradirebbe la presenza delle amicizie maschili nella vita del consorte impegnato sì in tante battaglie civili, ma anche solidamente attaccato all'endorsement festaiolo di Hollywood. E così mentre Amal lotterebbe per il bene del mondo, George sorseggerebbe champagne a Los Angeles.

Per ora si tratta solo di gossip che mal si addicono alla fastosa cerimonia vista a Venezia con i suoi quattro giorni di festeggiamenti, milioni di dollari spesi e fiumi d'inchiostro versati.

Solo il tempo confermerà o meno le indiscrezioni. Quel che è certo è che conviene andarci piano con le illazioni a mezzo stampa prima di trovarsi contro l'intero staff londinese di uno degli avvocati più influenti del momento: Clooney o Alamuddin che si voglia far chiamare. 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti