Rocco Siffredi sulla copertina di Le Monde
Twitter
Rocco Siffredi sulla copertina di Le Monde
Società

Francia indignata per il nudo di Rocco Siffredi su Le Monde

I cugini d'oltralpe non hanno preso bene lo speciale di 7 pagine dedicate al sesso sul magazine "M"

Sette pagine di Rocco Siffredi come mamma lo ha fatto. Lo speciale dedicato al sesso da parte di M, il magazine di Le Monde ha indignato i francesi che, da alcuni giorni, non fanno che protestare contro la tanto esplicita iconografia scelta da Le Monde.

Se sulla cover quello che è stato definito "Lo strumento di lavoro di Rocco" è stato censurato, le pagine centrali regalano ampio spazio al noto attore porno e alla sua virilità.


L'indignazione, in redazione, è arrivata a suon di lettere di protesta, minaccie di disdire l'abbonamento e di post sugli account social. "Oltraggiati, scioccati e furiosi!" si sono detti molti lettori che non hanno apprezzato neppure il titolo dello speciale: "Rocco Siffredi, una storia molto lunga".

In particolare non è piaciuto l'abbinamento tra il sesso e la pornografia, come se la sessualità si riducesse a un film per soli adulti. Secondo molti se fosse stato un speciale sull'hard intervistare Rocco avrebbe avuto senso; invece, il focus sul sesso poteva essere fuorviante.

Franck Nouchi, un giornalista del quotidiano, ha giustificato online il perchè di questa scelta scrivendo: "Come previsto, il numero Speciale sesso ha suscitato delle reazioni. il caporedattore Marie-Pierre Lannelongue ha spiegato com'è nata l'idea di questo numero speciale. Così come abbiamo dedicato dei numeri speciali al calcio, alla gastronomia e al design questa volta avevamo voglia di confrontarci con il sesso. La pornografia è ormai cultura e Rocco Siffredi è una superstar del sesso. E visto che Siffredi è dotato di uno 'strumento di lavoro' di dimensioni titaniche e che ne ha fatto quasi un personaggio bisognava mostrarlo".

Ufficio Stampa Mediaset
Rocco Siffredi in una scena del docureality
Ti potrebbe piacere anche

I più letti