Chef's Cup. Alta cucina e beneficenza

Ottava edizione della manifestazione gastronomica in Alta Val Badia. Nel programma dell'evento sfide tra chef stellati, gare sulla neve e eventy charity

Francesco Canino

-
 

I protagonisti della cucina nazionale e internazionale si radunano in questi giorni in Alta Val badia per l’ottava edizione dell’Audi Chef’s Cup, la manifestazione che unisce la passione per il food e le eccellenze cuclinarie allo sport e alla beneficenza. Ieri cena di gala all’Hotel Rosa Alpina a San Cassiano per il dinner di beneficenza: il ricavato sarà devoluto quest’anno alla Fondazione Milan Onlus e alla Podini Foundation. Fino a venerdì 25 gennaio si alternano gare di sci, degustazioni ad alta quota e corsi di cucina aperti al pubblico per carpire i segreti del mestiere ai grandi cuochi. Attesi in questi giorni i big della cucina tra cui Andrea Berton, Gennaro Esposito, Giancarlo Morelli, Davide Oldani, Davide Scabin, Gianfranco Vissani, la sudafricana Margot Janse e il peruviano Mitsuharu Tsumura.

© Riproduzione Riservata

Commenti