I 5 concorsi di bellezza più assurdi del mondo
I 5 concorsi di bellezza più assurdi del mondo
Società

I 5 concorsi di bellezza più assurdi del mondo

Dai lama più eleganti alle ascelle più profumate, dalle donne rifatte alle galline più affascinanti

“Non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace”, dice il proverbio. O anche “ogni scarrafone è bello a mamma sua”. Niente di più vero: dopo aver visto questa selezione dei 5 concorsi di bellezza più bizzarri, metterete in discussione i vostri gusti in materia.

Miss Plastic Hungary
Avanti alle regine del botulino, dei nasi rifatti e dei seni al silicone: questo contest ungherese nato nel 2009 ha messo a nudo una schiera di bellissime ragazze con inserti di gomma dai 19 ai 38 anni. Unico requisito richiesto per partecipare: avere subito almeno un intervento di chirurgia plastica.

Wisconsin State Fair Llama Costume Contest
In America si tiene un concorso di bellezza per lama. A vincere non è l’animale che sputa più lontano, o quello con il vello più morbido: il primo premio spetta a quello vestito con più stile. I proprietari dei lama si occupano di confezionare un vero abito per il proprio animale: dal completo lavorato a maglia alla tuta coloratissima.

Poultry Club National Show
Il concorso inglese vede protagoniste le migliori pollastrelle del mondo. Questa volta non stiamo parlando di ragazze, ma di pennuti: fra tacchini, polli e galline all’edizione 2014 di questo originale concorso sono attese già circa 7000 partecipazioni.

Armpit Beauty Queen Contest
Battle Mountain, Nevada. In questa amena località viene eletta la Regina delle Ascelle, ovvero colei che sprigiona dal sottobraccio il migliore profumo. L’idea è partita dal commento che un giornalista fece riguardo la cittadina del Nevada, definendola come “L’ascella d’America” per la sua mancanza di fascino: i cittadini sembrano averla presa bene, e anche alla lettera.

Miss Klingon “Empire” Beauty Pageant
Questo concorso nato nel 1999 premia le più belle (?) creature del cielo cadute sulla terra. Scordatevi un bel paio di occhi blu incorniciati da riccioli d’oro, qui non stiamo parlando di angeli, ma di donne aliene di razza Klingon. Le cosplayer hanno cinque minuti di tempo per mostrarsi alla giuria nel pieno delle loro grazie, sfoderando i propri poteri di seduzione extraterrestri. I premi ammontano a 600 $.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti