Amministrative 2016: i 14 impresentabili

Secondo la Commissione Antimafia è questo il numero di candidati nelle liste civiche coinvolti in inchieste

bindi

La presidente della Commissione Antimafia Rosy Bindi – Credits: ANSA/DANIEL DAL ZENNARO

Redazione

-

"Sono 14 i nomi degli impresentabili" secondo la Commissione Antimafia che ha realizzato uno screening su liste e candidature in vista delle elezioni del 5 giugno. Solo in un caso si tratta di un candidato a Roma, ha spiegato la presidente della Commissione Antimafia Rosy Bindi aggiungendo che a Roma sono stati esaminati i candidati al Consiglio Comunale e quelli candidati per il Municipio VI. "La situazione è complessivamente incoraggiante - ha detto Bindi - anche se alcuni dati sono preoccupanti".

Secondo il lavoro della commissione Antimafia, i 14 nomi sono tutti nelle liste civiche. La presidente della commissione Rosy Bindi, ha spiegato che la relazione conclusiva del lavoro dell'Antimafia è stata approvata all'unanimità da tutta la commissione e ha lanciato un appello alla politica: "Se si vuole combattere la mafia non ci si puo' nascondere, bisogna metterci la faccia". Bindi ha evidenziato come in alcuni Comuni i partiti politici non abbiano presentato candidati e in altri siano state presentate solo liste civiche.

© Riproduzione Riservata

Commenti