Esteri

Narcos: El Chapo Guzman estradato negli Usa

Respinti cinque ricorsi della difesa da un Tribunale di Città del Messico, l'ex boss ha ora solo l'appello per evitare i processi in Texas e California

el_chapo

Redazione

-

L'ex boss del narcotraffico "El Chapo" Guzman è stato estradato dal Messimo negli Usa. È arrivato a New York in un aeroporto di periferia, dove lo aspettava una colonna di suv per portarlo via e sarà condotto nella giornata di oggi in un tribunale di Brooklyn.

Già evaso due volte dalle carceri messicane, "El Chapo" rischia di essere processato per omicidio, traffico di droga e riciclaggio di fondi in Texas e California, i due stati americani che hanno chiesto il suo trasferimento ottenendo l'approvazione dal ministero degli Esteri e dalla Corte Suprema messicani.

LEGGI ANHCE: Chi è "El Chapo", storia di un super-boss della droga


"El Chapo" è stato catturato dalle forze di sicurezza messicane nel gennaio scorso, dopo una spettacolare fuga dal carcere di El Altiplano (nei dintorni di Città del Messico) attraverso un tunnel lungo 1,5 kilometri che partiva dalla doccia della sua cella. In precedenza era già stato protagonista di un'altra evasione cinematografica nel 2001, nascosto in un carrello di biancheria del carcere di Puente Grande (Jalisco).

Smemorato, ma non sul passato
Guzman era finora detenuto nel penitenziario di Ciudad Juarez, sulla frontiera stessa con il Texas, in condizione di isolamento da lui denunciate come "inumane". Accuse prontamente respinte dalle autorità giudiziarie messicane, sottolinenado che nei 164 giorni che ha passato a Ciudad Juarez, "El Chapo" ha ricevuto 33 visite dei suoi avvocati, 35 visite di famigliari, 10 visite personali, 75 visite di medici generalisti e 4 visite di medici specialisti. Al proposito va segnalato che l'ex boss, in un rapporto medico diffuso di recente dai suoi avvocati, sostiene di "ricordarsi cose vecchie ma non quelle più recenti": ovvero proprio quelle che interessano alla giustizia americana...

© Riproduzione Riservata

Commenti