Redazione

-

Si intitola Ai figli degli ebrei il nuovo terribile video diffuso in rete dai boia dell'Isis. I protagonisti stavolta sono bambini. Il video, che dura 15 minuti, si apre con  le immagini di una scuola all'aperto, con una classe di ragazzi intenti allo studio del Corano, e la scritta "I cuccioli del califfato".

Poi i ragazzi iniziano l'addestramento militare all'uso delle armi. Infine vengono fatti correre tra le rovine dell'antica fortezza di Rahba, nella città siriana di al-Mayadin, all'inseguimento di un gruppo di prigionieri. I sei uomini legati vengono raggiunti dai bambini in una sorta di macabra caccia al tesoro, e uccisi a colpi di pistola o con il coltello.

 
© Riproduzione Riservata
tag:

Leggi anche

Isis in Libia, il melting pot jihadista che minaccia l’Europa

Limiti e prospettive per le milizie del Califfato, che solo a Sirte contano almeno 2.500 combattenti stranieri

Ecco come l'esercito iracheno strapperà Ramadi all'Isis

Volantini invitano la popolazione a lasciare la città. Diecimila soldati di Baghdad si preparano alla battaglia decisiva per le sorti della guerra

Isis, nuovo video dell'orrore, decapitata una "spia russa" - Foto

Per la prima volta il boia compare a volto scoperto, parla in russo e lancia minacce all'Occidente e a Mosca

Commenti