Esteri

Isis: uccisi 250 combattenti durante i raid Usa su Falluja - VIDEO

Bombardamenti degli aerei statunitensi contro un convoglio di miliziani del califfato. Negli attacchi sono stati distrutti 40 veicoli

raid-usa-falluja

Redazione

-

A poche ore dall'attacco all'aeroporto di Istanbul che ha causato 42 morti e circa 240 feriti da parte dell'Isis considerato il primo sospettato, nella zona di Falluja, i caccia americani hanno sorpreso un grosso convoglio di camion e pick up proprio dell'autoproclamato Stato Islamico di cui, secondo alcune fonti Usa, sarebbero stati uccisi 250 miliziani. Le azioni americane puntano, infatti, da una parte a dare supporto ai partner locali e dall'altra a smantellare il potere dei terroristi. Negli attacchi sono stati distrutti anche 40 veicoli.




I combattenti dell'Isis stavano fuggendo da un'offensiva lanciata sul terreno dall'esercito di Baghdad e sono stati bombardati mentre si stavano dirigendo verso zone vicino al confine con la Siria, area controllata dall'Isis. Il ministero della difesa di Baghdad ha anche diffuso un video e foto in cui si vedono le bombe cadere sugli obiettivi e una decina di camion bruciati. Domenica il governo iracheno ha annunciato di aver preso il pieno controllo di Falluja dopo un'offensiva durata cinque settimane.

© Riproduzione Riservata
tag:

Commenti