Isis: decapitate due donne in Siria

Sono le prime giustiziate in questo modo dallo Stato Islamico

Siria Isis

Una donna siriana in preghiera – Credits: LOUAI BESHARA/AFP/Getty Images

Marina Jonna

-

La violenza dell'Isis continua nella sua corsa al massacro.
Dopo gli attentati in Tunisia, Kuwait e Francia, arriva oggi la notizia della decapitazione di due donne in Siria.

Lo ha reso noto l'Osservatorio siriano per i diritti umani, organizzazione che ha la sede a Beirut: l' episodio sembra sia avvenuto nella provincia di Deir Ezzor, come riferito dal capo dell'Osservatorio, Rami Abdel Rahman.

Non vengono pero' precisate le circostanze e il luogo esatto del presunto crimine. 

Questa è la prima volta che lo Stato Islamico giustizia delle donne in questo modo.


© Riproduzione Riservata
tag:

Leggi anche

Tunisia, fiori per le vittime dell'attacco ISIS a Sousse - Foto

L'omaggio di turisti e popolazione locale sulla spiaggia del resort turistico colpito venerdì dal grave attentato jihadista

Isis: Occidente senza strategia

È in corso una guerra globale in cui lo stato islamico si ingrandisce e potenzia. E noi ci stiamo abituando, inerti, a un mondo per noi sempre più piccolo

Commenti