Esteri

Il Nobel per la Pace contro le armi nucleari

Assegnato alla Ican, organizzazione non-profit internazionale che lavora a far luce sulle conseguenze catastrofiche del loro utilizzo

Ican

Redazione

-

E' stato assegnato all'organizzazione per il bando alle armi nucleari (Ican) il premio Nobel per la Pace 2017.

Il premio è stato assegnato alla Ican per "il suo ruolo nel fare luce sulle catastrofiche conseguenze di un qualunque utilizzo di armi nucleari e per i suoi sforzi innovativi per arrivare a un trattato di proibizioni di queste armi".

L'Ican, organizzazione non-profit fondata nel 2007, raccoglie 406 organizzazioni partner in 101 Paesi.

Il riconoscimento rappresenta un evidente messaggio agli Stati in possesso di armamenti nucleari - tema oggi di grande attualità - e, per molti versi, rimanda al 2013 quando il Nobel per la Pace fu assegnato all'Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (Opac) che, allora, stava supervisionando lo smantellamento delle armi chimiche in Siria.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Kazuo Ishiguro: 5 libri per riscoprire l'autore Premio Nobel

Ecco i nostri consigli di lettura per conoscere o riapprezzare lo scrittore giapponese che ha conquistato l'Accademia svedese

Premio Nobel per la letteratura 2017 a Kazuo Ishiguro

Allo scrittore giapponese il riconoscimento per aver "riscoperto l'abisso che si nasconde dietro l'illusione di connessione con il mondo"

Claudio Magris da Nobel? Ecco perché

È fra i più importanti scrittori internazionali, da anni tra i favoriti al più ambito riconoscimento letterario. In breve, ecco chi è Claudio Magris

Commenti