Corea del Nord: il menu del summit con il Sud

Per l'incontro del 27 aprile tra i piatti serviti quello tipico della Svizzera, il rösti, e il coreano naengmyeon con noodles e carne freddi

South Korean Envoy Departs For North To Discuss Resumption Of Dialogue

Pyongyang - L'incontro al vertice del 5 marzo tra le due Coree – Credits: South Korean Presidential Blue House via Getty Images

Chiara Degl'Innocenti

-

A tavola si può discutere di qualsiasi cosa. Perfino di disarmo nucleare. In vista dello storico vertice tra la Corea del Nord e quella del Sud che si terrà il 27 aprile, anche il menu della cena che vedrà impegnati, bacchette alla mano, i due capi di stato all’incontro che si svolgerà al 38° parallelo, ha la sua importanza.

Per Kim Jong-un che è stato educato in Svizzera, anche se non confermato dal governo di Pyongyang ma dagli ex compagni di classe e dagli insegnanti del giovani leader, sarà servito un tipico piatto di patate, il rösti, con un tocco coreano. All’evento saranno infatti serviti anche i noodles freddi tipici di Okryu Gwan, il ristorante più famoso della Corea del Nord, ovvero il naengmyeon servito in un brodo di carne.

La cena del 27 aprile sarà l’occasione, dunque, per sancire il disgelo tra le due Coree terminato con lo stop dei test missilistici e nucleari, i Giochi olimpici di PyeongChang e il tanto atteso incontro tra Kim e il presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

Alla cena dell’incontro che si terrà al villaggio di confine di Panmunjom, località simbolo dell’armistizio firmato tra le due Coree, per il leader sudcoreano è stato pensato un piatto di pesce servito in ricordo dei giorni in cui Moon si trovava nella città portuale di Busan.

In abbinamento sarà servito del vino e del liquore distillato chiamato munbaeju, che ha il 40% di alcol ed è originario della Corea del Nord.

© Riproduzione Riservata

Commenti