È morto Angelo Rizzoli: la sua storia nel nostro ricordo
Imagoeconomica
È morto Angelo Rizzoli: la sua storia nel nostro ricordo
Economia

È morto Angelo Rizzoli: la sua storia nel nostro ricordo

L'ex produttore cinematografico accusato di bancarotta fraudolenta è scomparso a Roma. Ecco la parabola della sua vita

Angelo Rizzoli, l'ex produttore cinematografico coinvolto in numerose vicende giudiziarie, è morto a Roma, al Policlinico dove era ricoverato. "Mio marito era malato, ma la vicenda giudiziaria gli ha spezzato il cuore, lo ha sfinito''. Così la moglie, Melania de Nichilo, ha commentato alle agenzie la morte avvenuta ieri sera. Il settantenne produttore cinematografico era stato accusato di bancarotta per un crac da 30 milioni di euro ed era affetto da una grave forma di sclerosi fin da quando era ragazzo.

Noi avevamo raccontato di lui, della sua storia, della sua parabola come imprenditore nel momento in cui l'accusa di bancarotta fraudolenta l'aveva portato in prigione.

Vi riproponiamo quanto vi avevamo raccontato della strana curva sinusoidale del destino di questo imprenditore che fu proprietario di Rcs.

Leggi: Angelo Rizzoli, storia di un imprenditore fallito e uomo sfortunato

Ti potrebbe piacere anche

I più letti