Cronaca

Operai morti al porto di Messina: ci sarà anche un'indagine interna

La Caronte & Tourist, proprietaria della nave Sansovino su cui è avvenuto l'incidente, annuncia una commissione per far luce sull'accaduto

++ Incidenti lavoro: operai cadono in cisterna, 3 morti ++

Cinque operai si sono sentiti male mentre stavano eseguendo lavori in una cisterna della nave Sansovino ormeggiata al molo Norimberga del porto di Messina e di proprietà della Caronte & Tourist: quattro di loro sono morti, l'ultimo dei quali deceduto in serata al Policlinico del capoluogo siciliano, dov'era stato ricoverato già in gravissime condizioni.

"E' con grande dolore che apprendiamo la notizia della morte di tre operai e del ferimento di un altro marittimo a bordo della nave 'Sansovino' della Caronte & Tourist Isole Minori": questo quanto si legge in una nota del gruppo Caronte & Tourist sull'incidente. "Intendiamo esprimere vicinanza alle famiglie delle persone coinvolte nell'incidente e presteremo la massima collaborazione affinché si chiarisca la dinamica dei fatti, al momento al vaglio degli inquirenti", aggiunge la nota. "Nel frattempo abbiamo attivato una commissione interna d'inchiesta in modo da fare luce sull'accaduto nel più breve tempo possibile".

© Riproduzione Riservata

Commenti