Edoardo Frittoli

-

Dopo una lunga malattia, alle 8:20 del 17 luglio 2019 Andrea Camilleri è morto all'ospedale Santo Spirito di Roma dove da tempo si trovava ricoverato nel reparto di terapia intensiva.

Classe 1925, lo scrittore era nato a Porto Empedocle (Agrigento). Il successo letterario arriverà soltanto all'età di 70 anni, promosso dalla storica casa editrice palermitana Sellerio. Prima di concepire la saga del Commissario Montalbano fu regista, sceneggiatore e funzionario RAI.

Andrea Camilleri è stato autore in meno di tre decenni di ben 100 libri. La serie del commissario Montalbano (poi interpretato nella omonima serie tv da Luca Zingaretti) era iniziata nel 1994 con " La forma dell'acqua". La consacrazione avviene quattro anni dopo, nel 1998, con il best seller "La concessione del telefono". L'ultimo episodio, uscito nel maggio 2019, è stato "Il cuoco dell'Alcyon". Personalissimo lo stile dialettale d'invenzione, così come la fantasia gli ispirò il paese dove sono ambientate le indagini del commissario più famoso d'Italia: Vigata.

Le sue opere sono state tradotte in più di 120 lingue.

© Riproduzione Riservata

Commenti