Editoria: Osservatorio Giovani si allea con Nyt, Wsj e Lat
Cronaca

L'Osservatorio Giovani-Editori sbarca negli Usa

L'organizzazione guidata da Andrea Ceccherini si allea con tre dei più prestigiosi quotidiani americani

L'Osservatorio permanente Giovani-Editori sbarca negli Stati Uniti, alleandosi con The New York Times, The Wall Street Journal e Los Angeles Times.

È quanto comunica lo stesso Osservatorio, guidato da Andrea Ceccherini, spiegando che con l'obiettivo di "mettere a punto insieme un progetto moderno e all'assoluta avanguardia per incuriosire e appassionare i giovani americani ai contenuti del giornalismo di qualità, i tre giganti dell'informazione a stelle e strisce hanno deciso di unire le forze per coordinare una strategia comune tesa a lanciarsi alla conquista dei nuovi lettori".

"Cabina di regia dell'operazione, che sarà inaugurata nel gennaio 2017 a New York - si spiega ancora -, sarà l'International Council dell'Organizzazione, nel cui board presieduto da Andrea Ceccherini, siederanno personalmente anche i direttori esecutivi di The New York Times Dean Baquet, del The Wall Street Journal Gerard Baker e del Los Angeles Times Davan Maharaj".

Maggiori dettagli dell'operazione saranno dati in occasione di una conferenza stampa, che si terrà a New York nel prossimo autunno.(ANSA).

© Riproduzione Riservata

Commenti