Ancora chiusa al traffico per pericolo valanghe la strada regionale che collega Valtournenche a Breuil-Cervinia e circa 12.000 le persone (circa 10.00 turisti e 2.000 fra residenti e lavoratori stagionali) bloccate dai due metri di neve caduti nelle ultime ore sulla nota e frequentatissima località sciistica valdostana

Nonostante qualche inevitabile disagio, il passaggio dei mezzi di soccorso è comunque garantito e, al momento, in paese non si registrano emergenze particolari: ripulita la strada centrale di Cervinia e affollatissimi locali, bar e ristoranti

Per il fine settimana è però prevista un’altra intensa perturbazione e la situazione potrebbe notevolmente peggiorare.


© Riproduzione Riservata

Commenti