Loft al posto del Muro di Berlino: Roger Waters non ci sta

L'autore di The Wall protesta nella capitale tedesca

Roger Waters protesta davanti ai resti del Muro di Berlino (Getty Images)

Gianni Poglio

-

Roger Waters dice no. Al leader dei Pink Floyd la notizia della costruzione di loft di lusso sulle ultime rovine del Muro non è piacuta per nulla. Per questo si è fatto immortalare a Berlino davanti a quel che resta del Muro. 'Si sa che io i muri preferisco abbatterli' ha detto Waters, principale autore dello storico album The Wall. 'Ma in questo caso voglio fare un'eccezione'.

'Non si può negare alla gente il diritto a sostare davanti a quel che resta del Muro. Quelle rovine sono memoria storica viva, ricordano lutti, tragedie e sono lì a testimoniare gli anni bui della Guerra Fredda'.

Il crollo del Muro nello show di Roger Waters - The Wall

 
© Riproduzione Riservata

Commenti