Musica

Vasco: Tra me e Liga è scoppiata la pace

A far riavvicinare i due big della musica italiana il concerto per l'Emilia che si terrà a Campovolo. Ma per ora la pace resta solo su Facebook

Vasco Rossi (Olycom)

L'ultima volta che se ne era parlato, Vasco aveva scritto al Liga "Tieni pronta una chitarra". Si riferiva al concerto di Campovolo per l'Emilia che andrà in scena il 22 settembre con molti dei big della musica italiana. Con quel messaggio postato su Facebook Vasco non confermava la partecipazione, ma certo quel "tieni pronta una chitarra" lasciava uno spiraglio aperto per la sua presenza.

Il tutto venne etichettato come prove di pace tra i due big del rock italiano. Oggi, il passo successivo, con Vasco che affida a Facebook il nuovo messaggio distensivo: "è scoppiata la pace tra me e Ligabue. Adesso speriamo che scoppi la pace anche tra quelli che continuano a paragonarci. Liga è della nuova generazione. Io sono di un'altra epoca e metterci sullo stesso piano è come buttare nel cesso, dimenticare, dieci anni di miei sacrifici" dice Vasco lasciando ben intuire che che lui c'era ben prima del collega rivale.

Ma queste sono questioni tra loro due che magari prima o poi risolveranno una volta per tutte vedendosi di persona senza la mediazione del social network. Quel che davvero importa è invece che il concerto di Campovolo, Italia loves Emilia, vada alla grande per raccogliere più fondi possibili da destinare alla gente dell'Emilia travolta dal terremoto (i fondi verranno destinati alla ricostruzione di scuole). E, in questo senso la presenza di Vasco Rossi da Zocca in provincia di Modena sarebbe davvero importante. Al di là delle polemiche e dei dissapori tra due uomini che hanno fatto la storia della musica italiana. Ma a Campovolo, la posta in gioco è davvero più nobile e alta: per litigare e fare la pace c'è tutto il tempo del mondo: dopo il 22 settembre.

Immediata la risposta della rete che si è messa a fibrillare in tempo record, come sempre avviene quando si intravede uno spiraglio di dialogo tra i due. Che per ora (comunque) continuano a comunicare via social network.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti